Ultim'ora

Alife – Museo archeologico dell’antica Allifae, Salerno annuncia la riapertura

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

ALIFE – L’apputamento è fissato per il prossimo venerdì 19 giugno alle ore 11e30, nell’ambito di un piano di riaperture graduale, progressivo e sostenibile che sta interessando a livello nazionale i siti e i luoghi della cultura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo. Ci sarà la riapertura al pubblico del Museo archeologico dell’antica Allifae, chiuso dall’8 marzo scorso per effetto della diffusione pandemica del Covid-19. La riapertura, coordinata con l’Amministrazione comunale di Alife e sostenuta dalle tante Associazioni del territorio che hanno sempre collaborato con il Museo, si presenta come un’opportunità per rendere ancora più inclusivi e accessibili gli spazi museali, confermando il ruolo che il Museo riveste nella vita culturale e sociale della comunità di appartenenza.  È significativo che la riapertura del Museo coincida con la prima della Giornate Europee dell’Archeologia, considerato che il riconoscimento e la valorizzazione dell’eredità storica e culturale delle singole comunità locali è alla base degli ideali di pace e di sviluppo dell’Unione Europea. La Direzione Regionale Musei Campania ha messo in campo tutte le energie per riaprire in questa data, evidenziando il ruolo inclusivo della cultura e sostenendo la funzione dei Musei come strumenti di coesione sociale. Il Direttore Regionale Musei della Campania, Marta Ragozzino, e il Direttore del Museo, Antonio Salerno, evidenziano che l’attività del Museo di Alife, così come degli altri musei dello Stato, non si è mai fermata e che con questo nuovo inizio riprenderanno gli appuntamenti ed eventi che negli anni scorsi hanno coinvolto dal vivo cittadini, visitatori e turisti, scoprendo insieme nuove forme di partecipazione anche attraverso contenuti digitali sui canali social. Naturalmente per tutti, visitatori e dipendenti, sono garantite le rigorose misure di sicurezza previste dalla normativa, per ritornare a vivere il nostro straordinario patrimonio e condividere la cultura della responsabilità. Sono stati realizzati percorsi per evitare assembramenti e posizionate indicazioni per ricordare ai visitatori le precauzioni da seguire: distanza fisica, uso obbligatorio di mascherina, pulizia delle mani. Nelle strutture saranno presenti dispenser di gel disinfettante.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pignataro Maggiore – Comunali, Magliocca e il suo “#Perchécambiare”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pignataro Maggiore (di Libera Penna) – “#Perchécambiare” è questo l’hashtag della maggioranza uscente, che si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.