Ultim'ora
Il sindaco Luigi di Lorenzo in un momento di "profonda" riflessione

Piedimonte Matese – Crisi in comune, salta l’appuntamento dal notaio: Di Lorenzo è salvo (per ora)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Piedimonte Matese – I consiglieri comunali “ribelli” dovevano presentarsi – questa sera alle ore 20 – dal notaio per sottoscrivere le dimissioni contestuali e quindi per interrompere la “terribile” esperienza di governo della fascia tricolore Luigi Di Lorenzo. L’appuntamento però, all’ultimo momento, è saltato. Alcuni dei consiglieri avrebbero giustificato la loro marcia indietro con impegni di lavoro, altri con una convinzione non ancora maturata pienamente, altri ancora con necessità di cambiare strategia. Così, avrebbero deciso di “allungare” la vita dell’amministrazione cittadina fino al prossimo consiglio comunale sul bilancio. In quella sede, secondo alcune voci raccolte negli ambienti politici del capoluogo matesino, tutti i nodi verranno al pettine e la maggioranza dei consiglieri dovrebbe bocciare lo strumento economico finanziario. Una bocciatura che porterà, con molta probabilità, alla fine dell’amministrazione Di Lorenzo. I dubbi, tuttavia, sono tanti:
I consiglieri ribelli saranno capaci di trovare compattezza e bocciare il bilancio?
Avranno tutti il coraggio di farlo?
Non ci saranno pressioni politiche esterne a sostegno di Di Lorenzo?
Riuscirà Di Lorenzo a trovare la soluzione alla crisi?

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pignataro Maggiore – Comunali, Magliocca e il suo “#Perchécambiare”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pignataro Maggiore (di Libera Penna) – “#Perchécambiare” è questo l’hashtag della maggioranza uscente, che si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.