Ultim'ora
foto di repertorio

CONCA DELLA CAMPANIA / ROCCAMONFINA / GALLUCCIO – Presunti abusi sulla figlia della compagna, direttore postale sotto processo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CONCA DELLA CAMPANIA / ROCCAMONFINA / GALLUCCIO  – E’ sotto processo con l’accusa di aver abusato della figlia della sua convivente. La denuncia sarebbe stata presentata dal padre della bimba, quindi dall’ex marito della donna. L’imputato ha sempre respinto ogni accusa, affermando che si tratta di una vendetta ordita a suo danno, magari per rancori personali. Questo stesso concetto Giuseppe S. ha ripetuto ai giudici durante l’udienza di pochi giorni fa.  Secondo l’accusa che portò all’arresto dell’uomo nel 2017, la bimba riferì gli abusi al padre che denunciò tutto. Giuseppe S., 65 anni, è con l’accusa di violenza sessuale pluriaggravata, commessa su minore di anni 14.  L’attività d’indagine, avviata a seguito di denuncia sporta da un familiare della minore che lamentava il disagio emotivo della bambina, caratterizzato negli ultimi mesi da agitazione ed incubi ricorrenti, permise ai militari di acquisire, anche tramite intercettazioni, gravi indizi di colpevolezza. Il padre della bimba si è costituto parte civile, difeso dall’avvocato Luigi Scorpio. La prossima udienza è fissata per il la fine del prossimo mese di luglio.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Riardo – Ferrarelle, incidente sul lavoro: operaio colpito al volto. Indagano i carabinieri

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Riardo – Un grave incidente sul lavoro è avvenuto oggi pomeriggio – intorno alle ore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.