1

Roccamonfina – Frasi offensive contro il sindaco, individuato l’autore: è un operaio di 23 anni. Probabile “strumento” politico

Roccamonfina – Qualche giorno fa su un gruppo Facebook sono apparsi una serie di commenti offensivi e altamente lesivi dell’onorabilità del primo cittadino di Roccamonfina, Carlo Montefusco. Affermazioni pesanti in cui si accusava la fascia tricolore anche di aver fatto sparire soldi. Il sindaco appena venuto a conoscenza dei fatti ha presentato immediatamente denuncia presso la locale stazione dei Carabinieri contro ignoti. La svolta del caso arriva, probabilmente, per un colpo di fortuna ieri, grazie all’istinto investigativo del comandante della locale stazione che individua il probabile autore dei messaggi offensivi per Montefusco. Portato in caserma, dopo un breve interrogatorio, il ragazzo – un operaio 23enne – avrebbe confessato ogni cosa, affermando pure di essere stato convinto da altre persone a scrivere quelle offese. Il 23enne, tuttavia, non avrebbe fatto i nome dei “mandanti”. A suo carico, chiaramente, è scattata la denuncia che il sindaco Montefusco ha promesso di ritirare in caso di formalizzazione di scuse ufficiali e di pentimento autentico.