Ultim'ora
Immagine di repertorio

Teano – Mercato settimanale, divampa la polemica: ambulanti chiedono di parlare con il sindaco

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Teano – Sarà servita la riunione che si è svolta oggi, nella struttura sanitaria provata del sindaco, a definire la riapertura del mercato settimanale del sabato? Dopodomani ci sarà la fiera? Oppure ci sarà solo spazio per il settore alimentare?  Come mai alla riunione ha partecipato anche la consigliera Compagnone?
Sono tutte domande che si pongono i cittadini sidicini ma anche tanti ambulanti che ogni settimana animavano il mercato prima del blocco imposto per limitare il contagio da Coronavirus.
Il mercato settimanale del capoluogo sidicino appare un “parto difficile”. Molti ambulanti sono sul piede di guerra e chiedono di poter incontrare il sindaco. Dino D’Andrea, però non appare particolarmente “stimolato” dall’idea tanto da aver delegato un commerciante di Teano a “gestire” l’intera vicenda. Ma come, si domandano in paese, non c’è nemmeno un consigliere comunale in grado di gestire la problematica legata al mercato settimanale? Mentre in altri paesi i mercati stanno riprendendo i loro appuntamenti settimanali, a Teano, non si riesce ad andare oltre le parole. Una situazione che ha suscitato il malcontento e le proteste di tanti ambulanti che da sempre operano in quella fiera settimanale.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Santa Maria Capua Vetere – Il Rugby Clan riprende a giocare. Il presidente della FIR Regionale in visita sul campo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Santa Maria Capua Vetere – Rugby Clan, continuano le attività del Rugby Clan di Santa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.