Ultim'ora
dav

MARZANO APPIO –  Cittadini “saputelli” chiamano i vigili per far chiudere la chiesa di Campagnola, il prete “resiste”  

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

MARZANO APPIO (di Nicolina Moretta) – Nel periodo del lockdown qualche “solerte” e “saputello” cittadino di Campagnola, nel comune di Marzano Appio, per ben due volte ha richiesto l’intervento della Protezione civile, prima, e della Polizia Municipale, dopo, per far chiudere le porte della chiesa dei Santi Pietro e Paolo. In tutti e due i casi il parroco, don Angelo Testa, ha dovuto spiegare e rassicurare sia i componenti della Protezione civile che della Polizia Municipale che la chiesa (tra l’altro provvista di telecamere di sorveglianza) era aperta così come prevedeva la normativa del confinamento sociale che stabiliva che le porte di luoghi di culto potevano essere lasciate aperte, ma che all’interno del luogo sacro non veniva svolta alcuna celebrazione religiosa. L’episodio, venuto alla luce solo in questi giorni, fa riflettere come i tempi siano cambiati nei confronti della religione e verso i suoi ministri. Proprio a Campagnola ogni anno nel mese di settembre viene portata in processione dai fedeli la Madonna della Pietà, dalla chiesa del paese fino ad una cappellina che confina con il comune di Caianello, in ricordo della credenza popolare che in quel luogo (la cappellina) la Madonna della Pietà portata in processione fermò la peste. L’episodio è rivelatore anche di una diffusa presunzione di competenze che alcuni credono di avere e che invece non riconoscono più agli addetti del settore (in questo caso il parroco).

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Ragazzo schiaffeggiato durante la festa di compleanno, poi la rissa

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – E’ successo qualche notte fa lungo via Casina del Duca, dove si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.