Ultim'ora

Marcianise – la Jabil decide il licenziamento di 190 dipendenti, i sindacati chiedono l’intervento di Conte

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Marcianise – la Jabil decide di licenziare 190 dipendenti nonostante il governo ha bloccato i licenziamenti. La multinazionale americana Jabil di Marcianise non vuole tener conto della decisione del governo di bloccare i licenziamenti fino al 17 agosto. Non è servito nemmeno interlocuzione   tra i sindacati e i dirigenti italiani per cercare di portare avanti le altre e 5 settimane di cassa integrazione per covid. I vertici hanno ormai deciso di licenziare 190 dipendenti dal 25 maggio, giorno in cui scade la CIG. I dipendenti hanno immediatamente iniziato uno sciopero ad oltranza appena arrivata la notizia. I sindacati chiedono l’intervento immediato del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e del Ministro Patuanelli e di tutto il governo.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Teano – Mercato settimanale, Compagnone conferma: non voglio saperne più niente

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Teano – “Non ho partecipato ad alcuna riunione. Non so se si è svolta ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.