Ultim'ora

Pietramelara – Spaccio di droga, De Luca davanti al giudice. Diverse ombre da chiarire

Pietramelara –  Domani mattina, 16 maggio 2020, è previsto l’interrogatorio di garanzia in favore del 32enne arrestato per spaccio di droga. Pierluigi De Luca – difeso dall’avvocato Michele Mozzi – tenterà di spiegare le proprie ragioni rispetto alle accuse mosse contro di lui dalla Guardia di Finanza di Aversa.   De Luca, gestore di un bar del paese, nascondeva quasi 2 kg di cocaina, purissima secondo gli investigatori. Ma sulla vicenda ci sono diverse  ombre ancora da chiarire, alcune potrebbero essere di vitale importanza per il futuro dello stesso indagato che rischia una pena pesantissima e quindi rischia di passare in carcere molti anni della sua giovane vita. Le ulteriori indagini serviranno a capire chi forniva la droga a De Luca, se le stesso indagato operava da solo oppure veniva sostenuto da altre persone, magari da qualche finanziatore. Soprattutto le indagini dovranno chiarire se la droga occultata nel bar da De Luca era destinata solo alla piazza di Pietramelara e dei paesi vicini oppure destinata a zone più lontane. In tal caso chi fungeva da corriere?

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Questione traffico, Legambiente: troppo smog, servono le centraline

Piedimonte Matese – Il Circolo Volontariato del Matese di Legambiente scrive al sindaco di Piedimonte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.