Ultim'ora

Funzioni religiose – Sì all’apertura delle chiese, le prescrizioni per partecipare alla Messa

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

FUNZIONI RELIGIOSE – Sì alle chiese aperte ai fedeli dal prossimo 18 maggio. La decisione è stata comunicata dal presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte, dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e dal cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della CEI. “Le misure di sicurezza previste nel testo, esprimono i contenuti e le modalità più idonee per assicurare che la ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo avvenga nella maniera più sicura. Ringrazio la CEI per il sostegno morale e materiale che sta dando all’intera collettività nazionale in questo momento difficile per il Paese”, ha evidenziato il premier Conte. Nel documento, sono specificate le regole da osservare per partecipare alle funzioni religiose. In chiesa i fedeli dovranno rispettare una distanza di sicurezza di almeno un metro gli uni dagli altri e non ci sarà lo scambio della pace con la stretta di mano, alla comunione il sacerdote dovrà indossare i guanti monouso dopo aver igienizzato le mani, non sarà presente il coro ma solo un organista e non potranno entrare coloro che presentano sintomi influenzali e con una temperatura corporea superiore ai 37, 5°.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

GRAZZANISE / AVERSA / SANTA MARIA LA FOSSA – Tragedia sulla provinciale, muore giovane aversano

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto GRAZZANISE / AVERSA / SANTA MARIA LA FOSSA  – E’ di Aversa la vittima del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.