Ultim'ora

Vairano Patenora – Coronavirus: parrucchieri in crisi, abusivi a gonfie vele: mancano i controlli. Oltre al danno anche la beffa

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Vairano Patenora – I parrucchieri e i barbieri costretti alla chiusura dall’ordinanza emessa dal governo per limitare il contagio da coronavirus. Gli affari deli abusivi, invece, vanno a gonfie vele. Mancano i controlli da parte della autorità preposte che seppure diverse volte sollecitate non riescono a fermare alcuni artigiani abusivi che prestano il loro servizio direttamente presso le abitazioni dei clienti.  Un grosso danno economico per decine di artigiani regolari. Un danno al quale si aggiunge anche la beffa di vedere i propri clienti “sottratti” dagli abusivi. Un gruppo di artigiani vairanesi – tutti regolari – si sono riuniti per chiedere maggiore senso civico segnalando alle autorità, specialmente in questo periodo di emergenza sanitaria, estetiste e parrucchieri che continuano ad esercitare, senza considerare il pericolo per la salute di tutti. Il gruppo di Artigiani ha già manifestato le proprie preoccupazioni e avanzato le richieste al sindaco di Vairano Patenora e ai caschi bianchi.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Teano – Mercato settimanale, Compagnone conferma: non voglio saperne più niente

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Teano – “Non ho partecipato ad alcuna riunione. Non so se si è svolta ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.