Ultim'ora

Alto Casertano / Matese / Agro Caleno – Riaperture dei bar per consegne a domicilio: un flop. Pochissimi hanno aderito

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Alto Casertano / Matese / Agro Caleno – Riapertura dei bar solo per consegne a domicilio? No, grazie! Sembra essere stata questa la risposta, in massa, dei gestori dell’intera provincia di Terra di Lavoro. Infatti, sembrano essere pochissimi i locali che hanno riaperto; tutti gli altri, invece, hanno tenuto le serrande chiuse. Per molti una riapertura in questi termini significherebbe aggiungere costi a una situazione già molto grave. Secondo una prima stima otto bar su dieci sono rimasti chiusi. A restare chiusi soprattutto i più piccoli: per tutti il problema è identico: non si arriverebbe a coprire neanche una minima percentuale dei costi, ovviamente anche quelli relativi al personale. E la situazione potrebbe peggiorare ulteriormente fra pochi giorni quando i titolari dei bar, specialmente quelli più piccoli, dovranno affrontare la carenza di liquidità.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Napoli – Apertura della stazione “Duomo” della Linea 1 

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Napoli (di Leopoldo Cerullo) – Dopo ben 20 anni di lavori, finalmente ad agosto avverrà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.