Ultim'ora

Pontelatone – Coronavirus, parla il militare contagiato: ho eseguito solo gli ordini. Come ogni soldato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pontelatone – Il giovane militare – Giuseppe Marco Luongo – rimasto contagiato dal coronavirus, attraverso un messaggio affidato ai social, spiega la propria situazione e lascia trasparire particolari  che mettono qualche dubbio sulla gestione dell’intera vicenda.
“Dal 19 aprile 2020, data in cui ho ricevuto la chiamata che in questo periodo nessuno si augura: “Signor Giuseppe Luongo, risulta essere positivo al SARS CoV-2”. A tutti coloro che mi vogliono bene, voglio precisare che non avverto alcun sintomo del Covid-19, sono un classico esempio di un positivo asintomatico, e che gli enti di competenza hanno adottato le giuste misure sanitarie. Chissà quante persone sul territorio italiano lo sono e purtroppo non lo sanno, impossibilitati dall’esecuzione del tampone, non ponendo mai fine a questa pandemia che sta mettendo l’Italia in difficoltà. Già prima dell’esito del tampone, ho adottato le giuste misure per proteggere i miei cari da una mia eventuale positività, da come poi si è rilevato, in quanto negli ultimi 3 mesi ho prestato servizio nell’operazione strade sicure, dove ogni giorno ero esposto ad un possibile contagio. A causa di varie situazioni avverse e non avendo a disposizione altre strutture dove poterci ospitare, ci hanno ordinato di ritirarci dal servizio ed effettuare presso le proprie abitazioni una quarantena fiduciaria. HO ESEGUITO SEMPLICEMENTE GLI ORDINI IMPOSTI COME UN SOLDATO E’ TENUTO A FARE.
Ho scritto questo post per chiarire il motivo del mio ritorno e per evitare la divulgazione di informazioni sbagliate che girano all’interno di un piccolo paese. Inoltre, voglio ringraziare con tanto affetto tutte le persone che mi sono state vicine e si sono interessati al caso, e particolarmente a tutti coloro che hanno avuto premura di informarsi, anche con un semplice messaggio, riguardo la mia salute”

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Calvi Risorta – Furti, ladri all’isola: danno per 30mila euro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Calvi Risorta – Ladri in azione, la notte appena trascorsa, nel territorio del comune di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.