Ultim'ora

Piedimonte Matese – Abusi sessuali su due bambine, partito il processo Rossetti

Piedimonte Matese – E’ partito, oggi, il processo con rito ordinario a carico del professionista di Piedimonte Matese accusato di aver abusato sessualmente di due bimbe, cuginette fra loro. E’ stata la prima udienza che si è snodata lungo il superamento delle eccezioni preliminari. Subito dopo i giudici hanno rinviato l’udienza al prossimo maggio quando il dibattimento entrerà nel vivo ed inizieranno a sfilare i primi testimoni, fra loro i genitori delle giovani vittime.

La vicenda:
La questione ha spaccato profondamente la comunità del capoluogo matesino fra coloro che sono convinti dell’assoluta innocenza dell’uomo  e fra altri che invece ritengono le accusa fondata.
L’accusa:
Le accuse rivolte contro Franco Rossetti, un 55enne, di Piedimonte Matese arrestato e collocato ai domiciliari, sono gravissime. I fatti contestati a Rossetti sarebbero avvenuti a partire dall’anno 2015, fino ai giorni nostri. L’attività investigativa ha mosso i primi passi dopo che i genitori di bambine, minori di anni 10, presentavano una denuncia presso la locale Stazione dei Carabinieri. Le indagini dirette dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere,hanno consentito di acquisire gravi indizi di responsabilità nei riguardi dell’indagato. In particolare, dopo serrati ed immediati accertamenti – fondati sulle audizioni delle vittime e delle persone in grado di riferire – è emerso che l’uomo approfittando del rapporto di frequentazione con i genitori delle minori, abusava sessualmente delle bambine. Le parti civili sono difese dagli avvocati Emanuele Sasso e Carmela Amato.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Vitulazio / Casagiove – Manlio muore in cantiniere, lavorava nonostante i suoi 70 anni: denunciato imprenditore

Vitulazio / Casagiove – Nonostante i suoi 70 anni era ancora al lavoro, probabilmente aveva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *