Ultim'ora

Sessa Aurunca – Politica rovente, Tommasino è ossessionato da Schiavone. L’imprenditore: diffamazioni continue, basta ora denuncio tutto

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca – L’imprenditore Michele Schiavone e suo figlio Massimo (attuale presidente del consiglio sessano) hanno denunciato l’ex sindaco Luigi Tommasino. Un atto necessario, secondo i due querelanti, perché le diffamazioni ricevuta dall’ex fascia tricolore non sono più sopportabili. Una situazione che si trascina da diversi anni e precisamente dopo l’elezione di Massimo Schiavone. Subito dopo avversari politici senza scrupoli e poco eleganti, stanno attuando – secondo i denuncianti – un’accanita campagna contro Michele Massimo Schiavone; contro il primo sotto il profilo imprenditoriale, contro il secondo sotto il profilo politico, pubblicando in continuazione notizie diffamatorie inventate di sana pianta su siti di informazione e quotidiani on line e sui social. La tensione politica in paese potrebbe essere salita per l’avvicinarsi di importati scadenze elettorali nella quali Massimo Schiavone reciterà ruoli importanti. Potrebbe essere proprio questa la ragione alla base dei continui attacchi riportati in querela. Potrebbe anche essere che Tommasino e il suo gruppo non hanno ancora digerito la sconfitta elettorale subita alle ultime comunali che fu determinata proprio dalla discesa in campo di Massimo Schiavone che con i sui voti fu determinante per spostare l’ago della bilancia a sfavore di Tommasino. E come spesso capita in politica l’azione di Tommasino potrebbe andare proprio nella direzione opposta di quella sperata. Cioè sembra contribuire alla crescita politica dell’avversario Schiavone, invece che indebolirlo. Infatti Tommasino ha riconosciuto Massimo Schiavone come punto di riferimento politico della sinistra sessana,  anche grazie all’assenza del consigliere regionale Gennaro Oliviero, sui fari fronti che animano l’attività politica in paese.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Teano – Mercato settimanale, Compagnone conferma: non voglio saperne più niente

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Teano – “Non ho partecipato ad alcuna riunione. Non so se si è svolta ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.