Ultim'ora

RAVISCANINA – Istituto Comprensivo Ailano e didattica a distanza: la Dirigente Scolastica mette a disposizione degli alunni Tablet e PC in comodato d’uso gratuito

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

RAVISCANINA – Nell’Istituto Comprensivo Ailano di Raviscanina, tra le iniziative in atto per la didattica a distanza, la Dirigente Scolastica Prof.ssa Giuseppina Verile, al fine di  supportare tangibilmente alunni e famiglie, in questo difficile momento di emergenza, ha messo a disposizione Tablet o Pc portatili, di cui l’Istituto è dotato, concedendoli in comodato d’uso gratuito. È stato disposto un aiuto concreto a tutte quelle famiglie che non avevano a disposizione un Computer, un Tablet, per poter garantire la partecipazione alle lezioni scolastiche on-line dei propri figli.

Questa pregevole iniziativa del Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Ailano di Raviscanina è stata concretizzata di concerto con i Sindaci e le Amministrazioni dei quattro Comuni di pertinenza dell’Istituto che si sono attivati garantendo il servizio della Protezione Civile per la consegna a domicilio dei dispositivi agli alunni nei diversi Comuni di Ailano, Pratella, Raviscanina e Valle Agricola. Ciò ha garantito che la consegna alle famiglie degli alunni avvenisse in sicurezza.

La Dirigente Scolastica Prof.ssa Giuseppina Verile ha avuto parole di plauso e gratitudine per tutti i Sindaci, gli Amministratori e per tutti i volontari della Protezione Civile, che con il loro fattivo intervento hanno reso possibile  il principale obiettivo che si è  perseguito, sin dall’inizio di questa epidemia: “Non lasciare indietro nessuno, aiutando le famiglie che nel contesto della crisi epidemiologica hanno bisogno più che mai di essere supportate sul piano didattico educativo: è questo l’obiettivo condiviso con le Amministrazione Comunali” – dichiara il Dirigente Scolastico dell’Istituto comprensivo Ailano di Raviscanina- “che ci ha portato a lavorare insieme per garantire forme di sostegno concreto ed effettivo ai nostri alunni, offrendo a tutti la possibilità di proseguire le attività didattiche a distanza. Mantenendo  aperto e vivo un canale di comunicazione con gli alunni, per farli sentire meno spaesati in questo tempo sospeso”. Ha concluso ringraziando: “Un encomio particolare va a tutti i docenti che lavorano ogni giorno per assicurare una didattica valida agli alunni, tra le mille difficoltà che la situazione presenta”.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Pietramelara – Scompare da casa e lascia un biglietto: non sono più contento. Scattano le ricerche

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pietramelara – La madre del 27enne è andata dai carabinieri disperata: aiutatemi, mio figlio è …

un commento

  1. Ma veramente non si tratta di una iniziativa della scuola di Ailano.

    Ma di una nota del Ministero dell’istruzione che ha detto a Noi che lavoriamo a scuola di mettere a disposizione di chi ne ha bisogno in comodato d’uso pc e tablet e insieme a questo, le scuole hanno ricevuto pure dei fondi per comprare pc ecc. se non li avessero proprio per fronteggiare la situazione odierna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.