Ultim'ora

ROCCAMONFINA – Coronavirus troppi “furbi” in strada: 11 denunciati e messi in quarantena. C’è anche un dipendente comunale

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

ROCCAMONFINA – Aveva indossato la tuta e stava correndo lungo la strada provinciale. E’ stato sorpreso e denunciato dai carabinieri della locale stazione. Protagonista della vicenda un dipendente comunale di Roccamonfina. Nel territorio del Comune di Roccamonfina le forze dell’ordine (Carabinieri e Polizia Municipale) stanno lavorando in maniera intensa per arginare il contagio da Coronavirus. Negli ultimi giorni sono state 11 le persone denunciate e messe in quarantena per aver violato i divieti imposti dal Governo e attuati per contenere l’esplosione dell’epidemia. Nei numerosi controlli, esattamente 74, le forze dell’ordine sono stai affiancati dai volontari del nucleo di Protezione Civile Comunale. Tutte le presone denunciate dovranno, oltre a pagare una multa salata, restare in isolamento obbligatorio per 14 giorni. Fra loro anche un dipendente del municipio di Roccamonfina.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Roccaromana / Riardo – Follia nella frazione Statigliano, picchia la moglie e la trascina nel fango: imprenditore denunciato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccaromana / Riardo – Notte di follia a Statigliano, una delle frazioni del comune di …

un commento

  1. Altro che virus , alcune persone hanno già di loro qualche valvola rotta in testa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.