Ultim'ora
Copertina aggiornamento covid 29-03-2020

Campania – Covid-19: i dati, l’andamento ed i grafici del contagio

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Campania (di Armando Cappelli) – L’emergenza Covid-19 in Campania e in tutta Italia è sicuramente l’aspetto dell’informazione che ha e sta avendo maggiore rilevanza per quel che riguarda la diffusione dei dati relativi al contagio, alla sua diffusione e alle azioni adottate per il contenimento e la cura dei contagiati.
In questo articolo metteremo a confronto i dati delle previsioni regionali forniti dal governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, con i dati reali dell’epidemia forniti dalla Protezione Civile.
Gli ultimi dati previsionali, rilasciati venerdì 27 marzo, riguardano i contagi, i ricoveri ordinari, i ricoveri in terapia intensiva e d il numero delle guarigioni.
Resta inteso che i dati relativi ai posti letto disponibili sono limitati a quelli esclusivamente covid. E’ chiaro che negli ospedali campani sono presenti molti altri posti letto per ricoveri ordinari e di terapia intensiva dedicati ai malati affetti da altre patologie non covid.

Contagi
La sovrapposizione dei dati ufficiali di contagio alle previsioni rivela un quadro in cui la realtà è abbastanza aderente alle previsioni. Osservando il grafico è possibile notare che l’andamento reale corrisponde sufficientemente. In questo caso le previsioni sono accurate. Attualmente i contagiati sono 1759 tra i quali sono conteggiati circa cento tamponi ancora da analizzare, pertanto il dato potrebbe subire variazioni nelle prossime ore.

Grafico contagi

Ricoveri ordinari
Per quanto riguarda la questione dei ricoveri ordinari le previsioni sono leggermente al di sotto dei dati reali degli ultimi giorni. Appaiono, quindi, esauriti i posti letto esclusivi covid e di conseguenza ci si aspetta che altri ne siano approntati al più presto. Resta comunque sempre disponibile, in caso di emergenza, la “valvola di sfogo” dei 3.000 posti letto messi a disposizione dalla sanità privata convenzionata. Attualmente ci sono 476 persone in ricovero ordinario.

Grafico ricoveri ordinari

Terapia intensiva
Il numero di posti letto esclusivamente covid in terapia intensiva è maggiore di quelli occupati. Le previsioni, in questo caso più pessimistiche del trend reale, hanno permesso, fino ad oggi, di avere qualche posto letto in più rispetto alla reale necessità. Ovviamente i posti letto di terapia intensiva covid hanno bisogno di essere incrementati e, a quanto pare, lo saranno già nella prossima settimana. Sul grafico si può notare un preoccupante picco di 181 ricoverati il giorno 24; è stato chiarito che si è tratto di una comunicazione errata. Come per i posti letto dei ricoveri ordinari, è già disponibile la “valvola di sfogo” della sanità privata convenzionata che ha messo a disposizione 34 posti di terapia intensiva. Attualmente ci sono 135 persone ricoverate in terapia intensiva.

Grafico terapia intensiva

Guarigioni
Le guarigioni al momento sono maggiori delle previsioni e con un trend in salita, probabilmente per la maggiore esperienza e conoscenza della patologia acquisita negli ultimi tempi. Sono guarite 86 persone.

Grafico guarigioni

Decessi
Nei dati previsionali rilasciati manca la previsione relativa ai decessi. Al momento sono scomparse 117 persone.

 

Andamento del contagio
L’incremento dei contagi giornalieri sta seguendo una fase di costante ascesa che non sembra essersi sufficientemente attenuata nei giorni seguenti l’emanazione del decreto “Io resto a casa”, dei decreti regionali e del decreto di chiusura delle aziende. Anche se al momento la parabola si sviluppa ancora in modo ascendente, secondo le previsioni regionali, la curva dei contagi prenderà un andamento “piatto” nella prima settimana di aprile, continuerà in maniera piana per un ulteriore settimana e poi vi sarà l’inizio di una parabola discendente. Per questo motivo le prossime 2/3 settimane saranno decisive per cominciare a vedere “la luce in fondo al tunnel”; non a caso l’ordinanza regionale di chiusura delle attività è stata prorogata fino al 14 aprile. Questo impedirà gli spostamenti pasquali e per pasquetta, giorni che capitano proprio nei momenti di presunta “stabilizzazione” dei contagi. E’ quindi necessario e fondamentale che vi sia massima attenzione ed il pieno rispetto delle regole.

 

Andamento contagio Campania

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Pietramelara – Scompare da casa e lascia un biglietto: non sono più contento. Scattano le ricerche

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pietramelara – La madre del 27enne è andata dai carabinieri disperata: aiutatemi, mio figlio è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.