Ultim'ora

Alimentazione corretta, i consigli degli esperti per una dieta salutare

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Alimentarsi in maniera corretta può migliorare in maniera notevole la qualità della vita e preservare l’organismo dai danni conseguenti a pratiche dietetiche poco sane. Una alimentazione sana può in effetti contribuire a costruire e rafforzare il corpo, fornendo al contempo quel surplus di energia indispensabile affinché l’organismo sia in grado di affrontare al meglio le complesse sfide quotidiane.
Proprio per questo bisognerebbe seguire, per quanto possibile, i consigli dati dagli esperti in modo da riuscire a conseguire e mantenere un corretto regime alimentare. Andiamo a vederne alcuni.

La dieta deve essere varia, ma non eccessiva

Una alimentazione sana e corretta non può che partire dalla sua varietà. Occorre mangiare di tutto, ma sempre in quantità non eccessive. Proprio per questo motivo sarebbe meglio non dare vita ad un pasto principale, ma dividere il giusto quantitativo di cibo in 5 o 6 appuntamenti nell’arco della giornata. Oltre a pranzo e cena, sarebbe quindi il caso di puntare su una colazione, una merenda e un paio di leggeri spuntini tra i due eventi principali.

I grassi non vanno eliminati

Ormai nella moderna civiltà occidentale è passato il messaggio teso a demonizzare i grassi. Se sono gli alimenti che influiscono di più sull’aumento di peso, non dovrebbero però essere eliminati completamente. Non solo sono necessari per l’organismo, ma costituiscono anche uno strumento ideale per l’eliminazione dei lipidi, la cui nocività può arrivare a compromettere la salute.
In particolare, dovrebbero essere assunti gli acidi grassi omega 3, che sono contenuti nell’olio d’oliva, nella frutta secca e nel pesce azzurro.

Limitare anche dolci e zuccheri

Altro accorgimento che andrebbe preso in attenta considerazione è poi quello relativo all’assunzione di dolci e zuccheri. Rappresentano infatti una delle principali cause dei problemi di metabolismo, oltre ad essere collegati a diversi tipi di tumore. Peraltro sono in grado di provocare una sorta di dipendenza, spingendo a consumarne in dosi sempre crescenti. Ecco il motivo che dovrebbe spingere a limitarli, per quanto possibile.

Bere più acqua possibile

Infine un accorgimento che dovrebbe essere alla base di una dieta corretta, ovvero l’assunzione del maggior quantitativo di acqua possibile. Berla risulta assolutamente essenziale al fine di idratare l’organismo ed attivare il miglior funzionamento dei suoi sistemi principali.
Va poi sottolineato come proprio l’acqua sia in grado di fornire un contributo determinante al fine di minimizzare gli effetti negativi dei radicali liberi, oltre ad influire sullo stato della pelle. Proprio le ragioni appena elencate spingono i nutrizionisti a consigliare di berne non meno di un paio di litri al giorno. Un consiglio troppo spesso disatteso.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

La recensione di Bitcoin Code per capire se funziona realmente

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Conoscere il funzionamento di Bitcoin Code è fondamentale per capire se alla base di questo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.