Ultim'ora

PIETRAMELARA – Prevenzione del rischio da diffusione del Covid-19 e sostegno alla popolazione: il ringraziamento del Sindaco Di Fruscio al personale specializzato e alle associazioni di volontariato

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

PIETRAMELARA – Nell’ambito delle attività di prevenzione del rischio da diffusione del COVID-19 e in funzione di sostegno alla popolazione, il lavoro del personale specializzato e delle associazioni di volontariato è tuttora instancabile e preziosissimo; garantendo anche aiuti di varia natura (ad es. recarsi a fare acquisti di beni di prima necessità, supporto di tipo psicologico alle persone che, in questo momento, versano in uno stato di particolare fragilità, ecc.) oltre al garantire il rispetto dei decreti emanati, la cura dei pazienti, l’approviggionamento dei cittadini.

Ecco il ringraziamento del Sindaco Pasquale Di Fruscio:

“In questi frenetici giorni di emergenza sanitaria stiamo assistendo all’opera preziosissima di persone che, tra mille difficoltà, permettono a noi tutti di poter continuare a vivere; sentiamo il dovere civico e morale di ringraziarli tutti. Ci riferiamo, in particolare, ai medici ed infermieri del nostro territorio, ai farmacisti che garantiscono il servizio a tutti noi che, emergenza o meno, continuiamo ad aver bisogno di farmaci.
Voglio ringraziare di vero cuore tutti gli operatori della Protezione civile, la Croce Rossa Italiana, il personale della Polizia Municipale, i dipendenti comunali, i Carabinieri. Tutti costoro stanno garantendo assistenza alla popolazione in momenti di disorientamento e i controlli sono indispensabili per ottenere il rispetto delle regole. Non possiamo che ringraziarli e far sentire loro che sappiamo quanti sacrifici stanno facendo per noi tutti.
Non posso dimenticare le altre categorie che lavorano per tutti noi, rischiando ugualmente il contagio, e che troppo spesso vengono dimenticate: i commercianti, le cassiere, gli operatori bancari e postali e i camionisti, i corrieri che, nonostante l’emergenza, continuano a percorrere in lungo e in largo l’Italia per approvvigionare supermercati e negozi di tutti i prodotti necessari alla nostra sopravvivenza e tutti gli altri operatori che reggono il maggiore peso di questa emergenza.
Grazie a tutti voi, per la vostra opera quotidiana e instancabile in un momento difficile dal quale usciremo prima e meglio grazie alla vostra generosità”.

Il Sindaco Avv. Pasquale Di Fruscio

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Francolise – Coronavirus, il sindaco torna a casa: è clinicamente guarito

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Francolise – Il primo cittadino di Francolise, Gaetano Tessitore è tornato nella sua abitazione. Per …

4 commenti

  1. Grande sindaco e grande uomo

  2. Questo è meglio di Conte e tutto il parlamento messo insieme. Solo a Pietramelara abbiamo un sindaco lucido, equilibrato, preparato e realista. Finalmente un vero uomo di stato a servizio dello stato e dei cittadini. Ha cambiato il volto di Pietramelara negli anni 90 con le opere pubbliche, sta cambiando il volto di Pietramelara ad inizio ventennio con opere, altrettanto visibili ad un occhio attento, di ricostruzione sociale. Lo porterò da esempio per i miei figli quando saranno grandi.

  3. Siccome è così grande e beato il nostro Sindaco insieme con tutta la giunta perché non fanno in piccolo gesto concreto di solidarietà devolvendo la loro indennità di carica ai bisognosi sopratutto in questo momento difficile. Lui sopratutto è un’affermato professionista potrebbe farne anche a meno indipendentemente anche dal corona virus. Dimostri concretamente l’attaccamento che ha per il suo paese.
    Vada una volta tanto oltre la retorica e restituisca alla comunità che gli ha dato tanto qualcosa che poi non è nemmeno suo ma nostro.

  4. In giorni così darammatici per tutti noi, e guardando con ammirazione l’opera ed il sacrificio dei medici in prima linea e doloroso notare l’unica (preferisco pensare) campana stonata di un medico condotto del nostro paese,
    Con atteggiamento di assoluto egoismo sta’ creando disagio ai suoi assistiti, sbagliando ricette importanti, inviando con ritardo le prescrizioni alla farmacia ecc.
    Costringendo soprattutto le persone che sono più a rischio ad uscire più volte per rimediare ai suoi errori dettati da una paura smisurata. Caro dottore R. non hai niente a che fare con il resto della tua categoria.

    necessario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.