Ultim'ora

MADDALONI – OPERAZIONE “GOLDEN GAME”: CONFISCA DI DUE DITTE INDIVIDUALI, 127 SLOT E UN RANGE ROVER INTESTATE A PRESTANOMI DELLA FAMIGLIA MARCIANO

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

MADDALONI – La Guardia di Finanza di Marcianise ha eseguito la confisca di beni per un valore di circa 300.000 euro disposta dal Tribunale di Napoli nei confronti di due prestanomi della famiglia MARCIANO di Maddaloni (CE), imprenditori affiliati al “clan BELFORTE – fazione di Maddaloni”, operanti nel settore della gestione di slot machine.

Il provvedimento odierno fa seguito al sequestro già operato a maggio 2018, quando le Fiamme Gialle avevano eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 11 soggetti, emersi dalle indagini come responsabili, a vario titolo, dei reati di estorsione, trasferimento fraudolento di beni e illecita concorrenza con minaccia o violenza, tutti aggravati dall’utilizzo del “metodo mafioso”.

Nel corso delle indagini, era infatti emerso che la famiglia MARCIANO, già colpita da una misura di prevenzione, era riuscita a imporre nuovamente agli esercizi pubblici di Maddaloni e dei Comuni limitrofi l’installazione delle slot machine attraverso due ditte individuali intestate a soggetti loro prestanome. Nell’occasione venivano materialmente rimosse da una ventina di esercizi pubblici 127 slot costituenti il patrimonio aziendale delle ditte in questione, così come un autoveicolo di grossa cilindrata acquistato con i proventi delle attività criminose eseguite dal clan.

Ora, all’esito del rito abbreviato richiesto da 4 imputati, il Giudice per le Indagini Preliminari di Napoli ne ha riconosciuti colpevoli 3 di loro per alcuni dei reati loro ascritti, condannandoli alla pena della reclusione da 2 a 4 anni e disponendo nel contempo la confisca delle due ditte individuali e dell’autovettura già cautelate, che vengono così sottratte definitivamente all’organizzazione criminale.

L’attività odierna rappresenta un’ulteriore conferma dell’insidiosità dei metodi di infiltrazione criminale nel tessuto economico e dell’importanza dell’azione di recupero alla collettività dei patrimoni illecitamente accumulati dalla criminalità organizzata.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

RAVISCANINA – Un minuto di silenzio per le vittime da Covid-19

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto RAVISCANINA – (di Laura Sarni) L’ Associazione Nazionale Comuni Italiani ha chiesto un minuto di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.