Ultim'ora

MARZANO APPIO – Comune, la cultura senza “censure”: il sindaco promuove due scrittrici locali

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

MARZANO APPIO – Ieri Sera la sala consiliare del Comune di Marzano era affollata dalle persone che volevano assistere alla presentazione dei libri delle due maestre del luogo: Nicolina Moretta e Giovanna Lepore. Il sindaco Antonio Conca ha dato inizio alle presentazioni. L’autrice Moretta  ha parlato della sua fiaba: ”Bianca Greta e gli otto nani” (Bertoni Editore) come un racconto illustrato che può far sognare ed educare i bambini e, come ha evidenziato il sindaco Conca, ha anche una chiave di lettura per gli adulti con un linguaggio universale che si presta a interpretazioni più profonde. “La Regia di Caserta in filastofe”(String Edizioni) è la Reggia di Caserta al tempo dei Borbone. In particolare, il periodo del Settecento Napoletano, quando il Regno di Napoli era in pieno splendore. Filastrocche che presentano in modo un po’ naif di personaggi che hanno caratterizzato il periodo storico, offrendo spunti storico – artistici di riflessione.
La fascia tricolore di Marzano Appio, insieme ad altri consiglieri della sua maggioranza ha voluto evidenziare l’ottimo lavoro svolto dalle due scrittrici. Senza “censura” come, invece, aveva fatto, in precedenza, qualche altra piccola associazione

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Vairano Patenora – Il 118 come “Stranamore”. Litiga con la moglie e si sente male: arriva l’ambulanza, fanno pace e subito sta meglio.

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – I medici del 118 non curano solo il corpo. Sanno “aggiustare” anche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.