Ultim'ora

Piedimonte Matese – Arrestato dopo lite con la fidanzata, Giovanni spiega le sue ragioni

Piedimonte Matese – “Non capisco i motivi per i quali sono stato arrestato e sono in carcere. Ho solo avuto una discussione verbale con la mia donna. Non l’ho mai minacciata. Il coltello che portavo con me dovevo consegnarlo a mio zio, per farlo custodire”. E’ stata questa, in sintesi, la difesa sostenuta dall’uomo arrestato alcuni giorni fa, al culmine di una lite con la sua fidanzata. Giovanni Giardiello, assistito dagli avvocati Giuseppe Versaci e Giovanni DI Caprio, ha spiegato al giudice le proprie ragioni evidenziando alcuni aspetti della vicenda che contrasterebbero fortemente con quanto denunciato dalla donna.

Leggi anche:

Piedimonte Matese – Litiga con la fidanzata e minaccia di fare una strage, fermato con un pugnale di 35 cm: arrestato

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Liberi / Piana di Monte Verna – Reati ambientali: carrozziere denunciato, falegnameria chiusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.