Ultim'ora

Alife – Banca Capasso in utile da 107 anni, solida realtà del nostro SUD. L’amministratore: i nostri paesi si spopolano

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Alife – La Banca Capasso è una delle poche solide realtà economiche finanziarie del SUD Italia. E’ in costante utile da 107 anni. L’ennesima conferma anche dai bilanci del 2019. Rappresenta la faccia pulita del credito meridionale. Si trova nel cuore del Sannio, ai piedi del Matese, in provincia di Caserta. Quella stessa provincia troppo spesso ai “disonori” della cronaca nazionale (a volte ingiustamente) che è ancora capace di produrre eccellenze.  Tra poco l’assemblea approverà il bilancio 2019: sarà il numero 107 con il segno più. Nessuno come loro in Italia, in Europa e probabilmente al mondo.
La Banca Capasso Antonio fu creata da un ragazzo di 24 anni nel 1912 e ora è gestita dal suo bisnipote Salvatore, 63 anni, sei figli e 26 dipendenti. A lui fa capo il 41% circa, alla sorella Rosa il 10% mentre il 36% è dei cugini (figli di una Capasso) Domenico e Ferdinando Parente, quest’ultimo ex responsabile della Vigilanza di Bankitalia a Milano che lasciò proprio per poter mantenere la quota nell’istituto di famiglia. “Noi cerchiamo di assecondare e favorire lo sviluppo del territorio di cui siamo parte – dice Capasso – ai dipendenti diamo premi di rendimento ma non li sto a stressare per raggiungere a tutti i costi gli obiettivi, andiamo avanti con il buon senso delle cose anche se oggi il buon senso si scontra con le regole del mercato”. Cioè i tassi zero che vuol dire salti mortali per fare i bilanci, l’adeguamento tecnologico, il digitale che galoppa. “I nostri paesi si stanno spopolando – aggiunge Capasso – i giovani vanno via: li abbiamo cresciuti anche noi con il libretto di risparmio ma poi vanno a Milano a Roma e all’estero, si fanno il conto là.” (tratto dal Corriere della Sera)

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Teano – Furto in via Nicola Gigli, ladri inseguiti dai Carabinieri buttano la refurtiva

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Teano – Poco fa in via Nicola Gigli dei malviventi sono entrati nell’abitazione della famiglia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.