Ultim'ora

Sessa Aurunca / Cellole – Trovato morto nella casa in fiamme, ecco le ipotesi sul decesso

Sessa Aurunca / Cellole (di Giovanna Cestrone) – Nonno Carlo, qualcuno lo chiamava così in maniera affettuosa, persona molto educata, signorile, distinto, pare vivesse solo per sua scelta. Il corpo dell’anziano trovato cadavere all’interno della propria abitazione divorata dal fuoco non sarebbe stato attaccato dalle fiamme. Alcuni dettagli dei fatti avvenuti la notte scorsa diventano più chiari con il passare delle ore. Contrariamente a quanto detto nell’immediatezza dei fatti, Carlo De Franchis non sarebbe morto carbonizzato. L’ipotesi più probabile potrebbe essere quella legata al soffocamento causato dal fumo sprigionato dal rogo.  Non si può escludere del tutto nemmeno l’ipotesi legata ad un malore che avrebbe colpo l’uomo, determinandone la morte, prima ancora dell’incendio. Sul caso stanno lavorando i vigili del fuoco e la polizia di stato del commissariato di Sessa Aurunca.

Leggi anche:

Sessa Aurunca – Brucia appartamento nel cuore di Baia Domizia, muore 80enne. Viveva solo

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Rifiuti, Di Lorenzo è talmente contento della Balestrieri che proroga l’affidamento.

Piedimonte Matese – L’impresa Balestrieri incassa, in 10 mesi, poco meno di 1.500.000 euro, senza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.