Ultim'ora

Ailano / Raviscanina – Tagliano i tubi dei freni, giovane donna rischia di schiantarsi: indagano i carabinieri

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Ailano / Raviscanina – Chi ha tagliato i tubi dei freni all’auto di Vincenza? Per quali ragioni? Saranno i carabinieri, probabilmente, a chiarire la vicenda che ha destato molto stupore.
Parcheggia la vettura perfettamente funzionante. Al mattino trova i tubi dei freni, sulle due ruote anteriori, tagliati di netto. Per il meccanico, intervenuto su richiesta della donna, non ci sono dubbi: i due tubi sono stati tagliati di netto. La signora – Vincenza Vessella, 30enne originaria di Ailano  e domiciliata a Raviscanina, ha presentato dettagliata denuncia presso la caserma dei carabinieri di Ailano. I fatti sarebbero avvenuti nella notte a cavallo fra sabato e domenica scorsa, quando la vettura era ferma, al solito posto, in Largo San Vincenzo, nel comune di Raviscanina. All’alba, come ogni mattina, Vincenza entra in auto per raggiungere il posto di lavoro. Nota subito che il pedale del freno scendeva fino in fondo senza alcuna resistenza. La dona dopo qualche metro di marcia riesce a fermarsi innestando il freno a mano.  Poi ha chiamato il suo meccanico di fiducia che ha scoperto le ragioni del guasto: i due tubi tagliati di netto.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Sparanise – Stazione carabinieri, cambio al vertice: Bisesto lascia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Sparanise – Il maresciallo Bisesto, attuale comandante della stazione dei carabinieri di Sparanise, lascia la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.