Ultim'ora

Sessa Aurunca – Calcio: la Sessana si fa imporre lo stop dal Carinola

Sessa Aurunca (di Genesio TORTOLANO) – Termina con il pareggio per 1 – 1 il big match disputato al “Pezzulo” match tra il Carinola e la Sessana Trascorrono appena cinque minuti e i gialloblù ospiti beneficiano di un calcio di rigore per un atterramento in area del centrale difensivo Luigi Parente ai danni di De Iorio. Dal dischetto Marraffino con freddezza e precisione chirurgica spiazza Granata e regala il vantaggio alla Sessana. Questa marcatura consente all’attaccante dalla chioma bionda di salire a quota dieci. La Sessana ben disposta sul rettangolo di gioco all’undicesimo minuto va vicina alla rete del raddoppio, ma è la dea bendata a voltare le spalle agli ospiti : Lunardo serve Talitro, quest’ultimo serve Marraffino che dal limite dell’area con un’autentica fucilata colpisce prima la traversa e poi ballonzola beffardamente sulla linea a portiere battuto, strozzando in gola l’urlo del goal e della doppietta personale nel calciatore con la casacca numero diciotto. La gara è contrassegnata da un evidente tensione e nervosismo nell’angusto catino di Carinola. I locali nel finale del di prima frazione cercano il pareggio e nell’ultimo minuto sugli sviluppi di un corner, il difensore centrale Parente colpisce il palo. Il Carinola non deve attendere molto per agguantare il pareggio visto che un minuto più tardi al secondo di recupero,Codella, batte a rete, l’estremo difensore ospite Cioce cerca di respingere ma il pallone rimane nella medesima posizione e beffardamente entra in porta, rimettendo in parità le sorti dell’incontro. Nella ripresa i primi minuti sono di marca del Carinola e su una palla apparentemente tranquilla nasce un pericolo per la compagine ospite allenata da mister Lello Cottuno poichè la sfera giunge a Cipriani che si presenta davanti a Cioce, cerca di superarlo ma il portiere è bravo e salva il risultato con una parata strepitosa, rifugiandosi in angolo. La gara è frenetica, giocata in spazi angusti, al minuto 67’il Carinola resta in dieci uomini a causa dell’espulsione per doppia ammonizione ai danni di Luigi Parente, che visibilmente contrariato è costretto a farsi anzitempo la doccia. Mister Scagliarini corre ai ripari inserendo Seck al posto di Riccio. La Sessana cerca di approfittare della superiorita numerica e si riversa in avanti e al 74’ ha l’occasione per riportarsi in vantaggio: incursione di Lunardo sulla corsia di sinistra, sfera servita al centro dell’area di rigore per l’accorrente Quintigliano, quest’ultimo prova batte a rete con una deliziosa conclusione mancina che viene respinta dall’attento portiere carinolese Granata. La Sessana insiste alla ricerca del goal del raddoppio, questa volta è il subentrato Prassino che ci prova dal limite dell’area, ma il pallone termina di poco fuori dallo specchio della porta. Il Carinola in dieci arrretra il proprio baricentro cercando di chiudere tutti gli spazi. Nel primo minuto dei cinque minuti di la Sessana sfiora il goal del sorpasso con Mario Quintigliano che colpisce in maniera debole in area solo davanti a Granata. Non succede praticamente più nulla nei restanti minuti e il match termina con il risultato di parità.

 CARINOLA: 1Granata, Iovino, De Vincenzo, Illiano, Parente L, Pergamo (83’ Bojang), Codella, Parente A, Cipriani (83’ Russo), Pagliuca, Riccio (67’ Seck). All. Scagliarini.
ASD SESSANA: 1Cioce, De Magistris, Martino (79’ Asciolla), Talitro (65’ Prassino), Esposito, Masturzo, De Iorio, Lepore, Marraffino, Quintigliano, Lunardo. All. Cottuno.
ARBITRO: Davide Esposito di Napoli
MARCATORI: 5’ Marraffino (SES); 47’ Codella (CAR)
NOTE : AMMONITI: Granata, Parente A, Codella, Cipriani, Pagliuca, Riccio (CAR); Marraffino, Lunardo (SES)
ESPULSO: Parente L (CAR)
© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Sport numeri e curiosita’ 15a puntata – Diretta Video (parte 1 e 2)

Stampa Articolo © Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.