Ultim'ora
foto di repertorio

TEANO – Scuole chiuse, Di Benedetto attacca l’amministrazione:  basta prendere in giro i genitori

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

TEANO – Ci sono quasi 200mila euro che possono essere utilizzati per sistemare alcune delle scuole sparse sul territorio comunale. Lo afferma Nicola Di Benedetto, consigliere comunale di minoranza, dopo lo stanziamento di circa 90mila euro da parte dello Stato. Somma che si aggiunge ai 100mila euro arrivati già lo scorso anno. “Anche per il 2020 lo Stato ha distribuito a pioggia tra i Comuni italiani la somma complessiva di 500.000.000 di euro da utilizzare per lavori di messa in sicurezza e il nostro Comune – afferma Di Benedetto – ha beneficiato di altri 90.000 euro insperati che si aggiungono ai 100.000 euro già avuti per il 2019. Anche quest’anno invitiamo l’Amministrazione comunale  a voler DESTINARE QUESTI SOLDI, o una loro parte, PER RIAPRIRE UNA DELLE SCUOLE CHIUSE A TEANO E NELLE FRAZIONI. La storiella dei soldi che non ci sono è stata già raccontata a sproposito, ma non può sempre ingannare i genitori. Le bugie non possono sempre coprire le scelte sbagliate. Ora, come l’anno scorso, i soldi ci sono. Ci sono anche i soldi  – conclude di Benedetto – per fare le verifiche tecniche dei solai”

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Vairano / Ladri in azione nella frazione scalo. Alcuni testimoni assicurano: esplosi due colpi di pistola

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano – Momenti di paura e tensione nella zona al confine tra Vairano Scalo e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.