Ultim'ora
foto di repertorio

Alto Casertano  – Area di Crisi, un maxi emendamento include i comuni dell’area: prospettiva di nuove opportunità

Alto Casertano –  La Regione Campania, per favorire l’esercizio di attività economiche imprenditoriali già operative ovvero di quelle che intendono insediarsi in aree diverse dalle ZES e dalle Aree di Crisi  Industriale Complessa , istituisce i distretti economici e funzionali che possono beneficiare , nel rispetto della normativa vigente, di speciali condizioni in relazione alla natura incrementale degli investimenti e delle attività di sviluppo  di impresa. Dal prossimo primo gennaio 2020 arriva una nuova parità di trattamento per aree escluse dal mondo degli incentivi. Si chiude positivamente ed in maniera definitiva la problematica relativa all’area di crisi dei Comuni facenti parte dell’Alto Casertano. L’esclusione di ampie zone dell’alto casertano,  che non rientravano nel mondo delle incentivazioni statali, essendo tali zone appartenenti ad aree bianche o neutre, era stata argomento di convegni e dibattiti.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Presenzano – Turbogas, è alta tensione: attivisti dei comitati minacciano tecnici del cantiere Edison

Presenzano – “…. Andate via. Se ritornate guardatevi le spalle! Non è una minaccia ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.