Ultim'ora

Pietravairano  – Scuola scoperchiata, la minoranza si attacca alla tromba

Pietravairano – Il vento tira forte e spazza via una parte della guaina impermeabile del tetto della scuola media. La minoranza consiliare si attacca alla tromba d’aria per fare polemica. Tenta di screditare i lavori fatti dall’attuale amministrazione pochi mesi. Lavori che, in realtà interessarono il tetto della materna. Un tetto rimasto intatto al passaggio della tempesta di ieri pomeriggio. Quello che è volato via, invece, è stato il tetto della scuola media i cui lavori risalgono a oltre 10 anni fa. E’ questo, in sintesi, il pensiero del sindaco Marianna Di Robbio che ha voluto intervenire nella polemica innescata da alcuni consiglieri di opposizione. “Chi non idea, chi non riesce a produrre proposte positive per il bene della collettività, spiega Di Robbio, è costretto ad attaccarsi ad una tromba d’aria per tentare di ululare inutili e sterili polemiche  al vento. Noi stiamo lavorando per il bene della comunità e continueremo a farlo nonostante i seminatori d’odio. Ci stiamo già attivando – conclude il sindaco –  per trovare soluzioni per garantire continuità scolastica ai ragazzi”.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Cellole / Sessa Aurunca – Brucia rifiuti plastici, denunciato imprenditore agricolo

Cellole / Sessa Arunca – E’ stato sorpreso dai carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca …

un commento

  1. Madonna ma allora questa minoranza é proprio alla frutta per attaccarsi a tali cose……quando inizieranno a ragionare sul candidatonda opporre a Marianna ? Dato che Adriano é bruciato ormai????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.