Ultim'ora

Molise / Presenzano – Regione Molise ambientalista solo a parole. Approvata mozione contro Turbogas Presenzano. Quando farà lo stesso per i propri impianti inquinanti?

Molise / Presenzano – Due pesi e due misure. Nel territorio del Molise, proprio quello al confine con la provincia di Caserta, esistono alcuni impianti produttivi altamente inquinati come il cementificio Colacem, nel territorio di Sesto Campano e un termovalorizzatore a Pozzilli. La regione Molise ama tanto la Campania che ha collocato questi impianti al confine con essa!
Fino ad oggi la politica molisana non ha fatto nulla di concreto per fermare questi due impianti che – soprattutto a detta degli stessi politici molisani – inquinano. Giusto per avere la coscienza a posto e per riempiere la pancia degli ambientalisti e degli elettori hanno imposto qualche restrizione al cementificio e  limitato l’arrivo di rifiuti (da bruciare nell’inceneritore di Pozzilli) da fuori regione. Come dire: i nostri rifiuti quando bruciano sono salutari!!! Una cosa talmente assurda che il governo ha impugnato la norma.
Ora però la stessa regione Molise ha deliberato una mozione con cui impegna il Presidente della Giunta regionale e l’assessore all’Ambiente “… a manifestare la ferma e netta opposizione della Regione Molise, per quanto di propria competenza, alla realizzazione della centrale turbogas di Presenzano, anche costituendosi in un eventuale giudizio che le amministrazioni comunali decideranno di incardinare nelle competenti  sedi giudiziarie; Ad aprire un tavolo di confronto con  Ministeri competenti e Giunta regionale della Campania al fine di scongiurare il rischio di costruzione dell’impianto termoelettrico”.
Non ci sono dubbi: un atto d’amore verso la Campania. Quando i politici del Molise riusciranno ad approvare un atto d’amore verso la piana di Venafro avviando le procedure per la chiusura degli impianti ritenuti inquinanti?
La “relazione d’amore” fra Campania e Molise va avanti da anni, infatti, già nel 2011,quando partì iter per turbogas Presenzano, il consiglio Molisano fece mozione contraria. Insomma i politici molisani a parole sono ambientalisti, nei fatti, invece no. Ma la gente sembra non accorgersene proprio.

Leggi anche:

Presenzano / Venafro / Sesto Campano – Turbogas, cementificio e inceneritori: il Molise combatte gli impianti campani ma mantiene i propri

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Pietramelara – Furti, i ladri perdono sangue: buona pista per i carabinieri

Pietramelara – Alcune tracce di sangue lasciate dai malviventi sono la pista principale lungo la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.