Ultim'ora

Aversa – Lettera con proiettile all’assessore. Golia: “chi pensa di intimidirci, si sbaglia di grosso”

Aversa – Solidarietà da parte dell’amministrazione comunale per la lettera di minaccia contenente un proiettile calibro 9 indirizzata all’Assessore ai lavori pubblici Benedetto Zoccola. La missiva è stata aperta dal sindaco Alfonso Golia, poiché l’assessore in quel momento non si trovava nella casa comunale. Zoccola già sotto protezione delle forze dell’ordine per aver fatto arrestare alcuni camorristi di Mondragone, ad Aversa si è occupato della crisi del Mercato Ortofrutticolo, della chiusura da parte dei Carabinieri del Nas e dell’ASL di Caserta e la svolta del cronoprogramma per la riapertura. La lettera contenente il proiettile, è stata affidata agli uomini del commissariato di Aversa guidati da Vincenzo Gallozzi. Sullo spiacevole episodio si è pronunciato il sindaco Golia che ha così dichiarato: “Solo ora, a casa, provo riordinare i pensieri. Oggi nella posta indirizzata all’amministrazione comunale c’era una lettera con un proiettile. Ci siamo insediati sei mesi fa e abbiamo avviato una serie di azioni forti per la legalità e la trasparenza. Non torneremo indietro. Chi pensa di intimidirci si sbaglia di grosso”.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su giovannacestrone

Guarda anche

Roccamonfina – “Guerra” delle castagne, la rappresaglia dei proprietari: spaccati i finestrini delle auto in sosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.