Ultim'ora

Pignataro Maggiore – Condominio sversa rifiuti irregolarmente, il comune lo multa e il giudice lo condanna

Pignataro Maggiore – Importante risultato quello incassato dal Comune di Pignataro Maggiore, grazie anche alla tenacia del comandante della Polizia Municipale, avv. Alberto Parente, abilitato all’attività forense che ha difeso l’Ente in giudizio. I fatti cui facciamo riferimento riguardano i conferimenti fatti in maniera non conforme da un condominio di Pignataro Maggiore dove, ogni giorno, viene buttata spazzatura non differenziata, nella – ora ne siamo certi – ERRATA convinzione di essere impunibili.
Il Condominio in questione ha pensato bene di opporsi ad una delle tante sanzioni elevate dalla Polizia Municipale, allo scopo di affermare il principio della impunibilità.
Così non è stato e, con una sentenza che entra pesantemente nel merito del servizio di raccolta differenziata e delle modalità di conferimento, i Giudici sammaritani hanno affermato la responsabilità del condominio che dovrà pagare la sanzione e le spese sostenute per l’opposizione alla sanzione, oltre che, ovviamente, conferire correttamente i rifiuti al sistema di raccolta.
L’attività svolta dal comando della Polizia Municipale rientra nell’ambito delle iniziative volte a migliorare i risultati della raccolta differenziata messi in campo in modo coordinato dal Comune di Pignataro Maggiore, dal Comando della Polizia Municipale e dalla Pignataro Patrimonio.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Teano – Incredibile furto: rubata un’antica strada. 300 metri di basole dell’Adriana trafugati (il video e foto)

Teano – Hanno agito con serenità e con calma, tutto reso più facile dal luogo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *