Ultim'ora
foto di repertorio

Capriati a Volturno – Furti in appartamento, la situazione migliora grazie al maresciallo Luigi Germani

Capriati a Volturno – Uno dei reati più odiosi è rappresentato senza dubbio dai furti in abitazione. E il casertano non sfugge a questa “regola”. Ma da alcuni mesi sul territorio di Capriati a Volturno, a confine con il Molise, operano con grande profitto il Maresciallo Luigi Germani e i suoi uomini. Originario di Sora, il giovane comandante ha preso servizio a Capriati a Volturno la scorsa estate prendendo il posto di Gianluca Boccino e giorno dopo giorno sta guadagnano il favore della comunità. Il comando è stato addirittura elogiato pubblicamente dal Comune di Fontegreca a seguito dell’operazione che nei mesi scorsi ha consentito di intercettate e bloccare dei pregiudicati provenienti dalla zona del napoletano che si aggiravano da giorni nel territorio compiendo furti in abitazione con i Carabinieri. L’indagine in tal senso prosegue tuttora e non si escludono ulteriori sviluppi.
Dal 2000, anno di arruolamento nell’Arma, il Maresciallo Germani ha conseguito una promozione dopo l’altra fino ad arrivare a dirigere la caserma di Capriati.
Prima aveva ricoperto la figura di vicecomandante della Stazione CC di Mignano Monte Lungo, dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC Caserta, della Stazione CC di Arienzo e Stazione CC di San Felice a Cancello. Ha prestato servizio, con il grado di Carabiniere e Appuntato, presso la Stazione CC di San Nicola la Strada, Stazione di Maddaloni e Aliquota Radiomobile di Maddaloni. Conosce dunque molto bene l’area del casertano. Nel corso della sua carriera ha ottenuto diverse ricompense. Tra le altre, nell’anno 2017 è stato ‘premiato’ per aver partecipato ad una articolata attività investigativa nei confronti di un gruppo criminale composto da cittadini albanesi responsabili di 5 rapine in villa e 34 furti in abitazione. L’operazione si concluse con l’esecuzione di 38 misure cautelari a carico degli indagati.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Francolise / Sparanise – Coltellata al petto del cognato, la lama si ferma a due millimetri dal cuore: 21enne miracolato

Francolise / Sparanise – Una coltellata al petto, dritta al cuore. La lama del coltello …

un commento

  1. Lo faremo eroe o santo? Io credo che abbia fatto solo il proprio dovere. Se poi il raffronto si fa con la platea (sempre più ampia) di quelli che se la prendono comoda, allora sì che bisogna parlare di risultati eccezionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.