Ultim'ora

Ailano – Disagi alla viabilità, i consiglieri di minoranza scrivono al Prefetto e alla Provincia

Ailano –  I consiglieri comunali del Comune di Ailano, del gruppo consiliare “Rinascita” Alessandro Cafasso, Andrea De Lellis e Mario Lanzone hanno inviato una richiesta scritta al: Prefetto di Caserta, al Presidente della Provincia di Caserta Dott. Giorgio Magliocca, ai Consiglieri Provinciali, alla Provincia di Caserta Dipartimento Area Tecnica settore viabilità, e per conoscenza: al Presidente della Giunta Regionale della Campania e ai Consiglieri regionali eletti nella Provincia di Caserta,  chiedendo ad ognuno per le proprie competenze e responsabilità degli interventi puntuali ed immediati al fine di ripristinare il normale transito sulla Strada Provinciale 281 che collega il territorio di Vairano Patenora con la zona del Matese.
La Strada Provinciale 281 veniva chiusa al traffico con Ordinanza del 5/08/2019 della Provincia di Caserta Dipartimento Area Tecnica settore Viabilità (  Protocollo N° 29476 del 5/8/2019).L’ordinanza di chiusura al transito temporanea della S.P. 281 SS.158 derivava dall’accertata pericolosità statica del ponte sul Fiume Lete al KM 1+400, accertamento eseguito dai tecnici della Provincia; con successivo provvedimento del 27/08/2019 n° 331311 la Provincia di Caserta Dipartimento Area Tecnica settore Viabilità dava comunicazione dell’affidamento dei lavori all’Impresa Rima Srl per l’esecuzione di opere di puntellamento con ponteggi in acciaio al fine di lenire il disagio delle popolazioni locali, definendo tali interventi “urgenti ed impellenti”; Il sindaco di Ailano Dott. Vincenzo Lanzone emetteva ordinanza n°19 del 5/8/2019, individuando un percorso alternativo alla chiusura del ponte sul fiume “ Lete” nella strada comunale “Cerquito- Limatelle”, istituendo una limitazione del traffico su tale strada comunale ai soli residenti nel territorio del Comune di Ailano.
Tale ordinanza di individuazione del percorso alternativo e la relativa limitazione al traffico ai soli residenti nel Comune di Ailano, non viene rispettata dai non residenti, tra l’altro tale percorso alternativo non è idoneo al traffico nei due sensi di marcia e le precipitazioni degli ultimi giorni hanno reso il transito particolarmente pericoloso. I consiglieri comunali segnalano inoltre che le prime precipitazioni hanno immediatamente riproposto il fenomeno dell’allagamento della strada S.P.281 all’altezza del Ponte sul Fiume Volturno, con grave rischio per gli automobilisti, infatti si sono verificati alcuni casi di automobilisti rimasti bloccati nelle acque a causa dell’esondazione del Fiume Volturno (vedi articoli di Paese news dei giorni scorsi). Alla luce della gravità della situazione evidenziata,  i consiglieri comunali del Gruppo “Rinascita”, ritengono necessario  porre in essere tutte le iniziative necessarie ed indispensabili al fine di evitare:

  • l’isolamento di questa zona del Matese dal resto della provincia di Caserta;
  • i disagi nel collegamento tra l’Alto casertano ed il Molise;
  • i disagi di tutti i pendolari che per motivo di studio e di lavoro devono raggiungere il territorio del Comune di Vairano Patenora, per raggiungere la stazione ferroviaria o il casello autostradale di Caianello;
  • i danni economici che stanno subendo le attività commerciali, viste le difficoltà di approvvigionamento delle scorte;
  • i notevoli danni economici che stanno subendo le azienda agricole e del settore lattiero caseario a causa dell’impossibilità di transito di mezzi adibiti al trasporto degli alimenti zootecnici e di raccolta del latte;
  • i gravissimi disagi che sta subendo il settore edilizio, considerato l’impossibilità di transito dei mezzi pesanti;

A tal fine ritengono indispensabile:

  • Una verifica immediata da parte dei tecnici della Provincia di Caserta -Settore Viabilità- dello stato di esecuzione dei lavori e del rispetto da parte della ditta affidataria del cronoprogramma dei lavori, relativi alle opere di puntellamento con ponteggi in acciaio del ponte sul Fiume “LETE” dichiarati “urgenti ed impellenti”, affidati in data 27/08/2019 e ad oggi ancora non completati (nelle ultime settimane non sono presenti né operai né tecnici sul cantiere).
  • Un immediato sopraluogo di tecnici e responsabile del settore viabilità alla presenza dell’amministrazione provinciale e delle amministrazioni locali al fine di individuare le opere urgenti da eseguire per impedire le continue esondazioni del Fiume Volturno e il relativo allagamento della strada S.P. 281.

I Consiglieri comunali invitano, il Presidente della Provincia di Caserta, i Consiglieri provinciali e i responsabili del Settore viabilità della Provincia di Caserta a porre in essere tutte le iniziative necessarie ed indispensabili al fine di evitare l’isolamento di questa zona del Matese dal resto della provincia e dal Molise, ritenendo indispensabile un immediato riscontro e degli interventi puntuali da parte delle Istituzioni su questa situazione cosi grave, che fino ad oggi è rimasta avvolta nel silenzio.

Guarda anche

Milioni di litri di alcol di contrabbando: venti denunce e un arresto

Caserta – Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Treviso, con il coordinamento della Procura …