Ultim'ora

Caserta – Il PSI ricorda l’incontro di Taverna Catena, “La lunga stretta di mano per l’Unità d’Italia”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Caserta – Oggi, 26 ottobre, si celebra lo storico incontro di Taverna della Catena tra Vittorio Emanuele II e Giuseppe Garibaldi, una lunga stretta di mano dal valore storico-politico di forte valenza, simbolo dell’Unità d’Italia. Il Partito Socialista Italiano vive questo momento con forte senso di responsabilità e con la convinzione che l’unità è un valore imprescindibile per la Nazione. “Oggi possa essere per tutti un momento di profonda riflessione sulle tante problematiche che pesano sul Paese e sul futuro di tutti noi. Oggi più che mai si sente forte il bisogno di unità per riuscire a superare un periodo di pesanti difficoltà socio-economiche. Servono unità e solidarietà e non spaccature e disgregazioni isolate. Lo storico incontro del 26 ottobre di 159 anni fa, apre un ventaglio di riflessione sul tema del difficile processo di Unità d’Italia e dell’Europa. Al centro del dibattito è il tema del riconoscimento di forme di autonomia differenziata alle Regioni. Qualche giorno fa, il 17 ottobre,Il Ministro per gli affari regionali ha preannunciato la presentazione in parlamento di un’iniziativa legislativa in questo senso, volta a definire una cornice normativa “unitaria”. È specialmente in Italia che si sta giocando la partita per la salvaguardia dell’Unità storica e culturale dei popoli laddove si mettono in campo strategie per arginare la deriva sovranista e populista. Per rispondere alle sfide del nostro tempo, e lo ricorda il processo di unificazione italiana del 26 ottobre, serve realizzare un’Europa più unita politicamente senza che le condizioni sociali ed economiche di partenza possano dividere, un’Europa più accogliente dove le politiche migratorie e di inclusione facciano capo all’Unione”, scrive Carmen Cipollone – Coordinamento Provinciale Psi Caserta.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Caserta – Coronavirus: nuovo decesso, aumentano i positivi

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – Sono 477 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 16.544 test esaminati. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.