Ultim'ora

Raviscanina – Educazione ambientale a scuola, Masiello dona stoviglie ecologiche ai bambini

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Raviscanina – Per rendere effettivo l’invito rivolto scuola e riguardante la dispersione della plastica nell’ambiente, oggi l’Amministrazione Comunale di Raviscanina ha consegnato a ciascun alunno della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria (comprese le docenti), un kit di stoviglie in materiale ecologico e riutilizzabile, da usare nella mensa. Sarà molto apprezzata la collaborazione delle famiglie affinché gli alunni siano motivati a usare quotidianamente il kit ricevuto. La scuola, aderendo all’ iniziativa del Comune, si pone nell’ottica di una visione GREEN, di un cambiamento sostanziale nelle abitudini quotidiane degli alunni, considerando il fatto che già al termine dello scorso anno scolastico, gli stessi, hanno ricevuto, sempre dal Comune, delle borracce in metallo da usare al posto delle bottigliette di plastica. “Abbiamo regalato a tutti i bambini che fanno il tempo prolungato, una lunch bag con prodotti riutilizzabili per ridurre il consumo di plastiche monouso. Io, insieme al delegato all’ambiente Italo Ciallella e la delegata alla pubblica istruzione Annamaria Nassa, accompagnati dalla preside prof.ssa Giuseppina Verile, li abbiamo consegnati ai ragazzi in classe”, afferma con soddisfazione il Sindaco Ermanno Masiello.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Coronavirus, contagiato bimbo di un asilo: scattala l’isolamento per l’intera classe

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – Un bimbo che frequenta un asilo (una struttura privata del paese) è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.