Ultim'ora

Alife – Entra in un negozio e picchia due dipendenti, imprenditore condannato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Alife – Un noto imprenditore di Alife è stato condannato per aver picchiato due dipendenti di un negozio di elettronica ai quali contestava il cattivo funzionamento di un prodotto acquistato poco prima. L’imprenditore Quistelli Macchiarelli Mario, titolare di una importate impresa di Import Export nel 2015 si recò in un negozio della zona – Harmony – per reclamare contro il malfunzionamento di una scheda telefonica. Dopo una breve discussione, pensando di farsi giustizia da se, colpi con pugni e calci il dipendente dell’attività commerciale, Antonio Cerullo. Un altro dipendente dello stesso negozio, Cristian Perretta, cercò di aiutare il suo collega. Purtroppo fu a sua volta colpito dall’imprenditore. I fatti avvennero  alla presenza di altri clienti. Per tutto questo Macchiarelli subì, qualche anno fa, una condanna davanti al giudice di pace. Nella stessa sede l’imputato fu condannato anche al risarcimento dei danni alle due vittime. Quistelli proponeva appello contro la sentenza, appello che si è discusso, pochi giorni fa, davanti al giudice monocratico di Santa Maria Capua Vetere. Il tribunale di sammaritano ha confermato la condanna contro Quistelli. Le due vittime sono difese dall’avvocato Roberto Vitelli, mentre l’imputato è difeso dall’avvocato Dezio Ferraro.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Alife / Piedimonte Matese –  Regionali,  Molteni non “Lega”: altri “slegamenti” da Salvini

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Alife / Piedimonte Matese – La Lega continua a perdere pezzi nell’alto Casertano e nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.