Ultim'ora

Sessa Aurunca – Dissuasori sulle strade provinciali, Verrengia chiede al comune di intervenire, Sasso replica: “è competenza della provincia ma ciò nonostante stiamo provvedendo”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Sessa Aurunca – Come accade da tempo, quando l’amministrazione mette un progetto in campo e lo si scopre in qualche meandro delle stanze comunali, gli internauti di Generazione Aurunca chiedono l’intervento del comune per poter poi dire: “grazie a noi”. E il caso dei dissuasori a San Castrese. Dissuasori di traffico che dovranno essere posizionati su una strada provinciale. Un compito della provincia di Caserta. Ma è già tanto che quest’ultima copre qualche buca di tanti in tanto. Dopo aver chiesto, già nella precedente amministrazione provinciale su interessamento dell’allora consigliere provinciale Basilio Vernile, di posizionare dossi nei tanti centri urbani attraversati da strade provinciali, ed avendo ormai preso coscienza che l’ente non si attiverà mai in tal senso, è stato chiesto ed ottenuto il nulla osta per poter intervenire il comune. Da qualche tempo l’amministrazione comunale sta effettuando un monitoraggio dell’intero territorio dove dover posizionare i dossi. Parliamo di un territorio con 28 frazioni e con chilometri e chilometri di strade per il 90 % di competenza provinciale. Un intervento che, per il numero esagerato di dossi da posizionare, deve essere impegnata una cifra notevole. Ciò nonostante è tra i programmi dell’imminente futuro dell’amministrazione comunale. Probabilmente, saputo di questo progetto, arriva puntuale la denuncia del consigliere comunale di Generazione Aurunca: “chiediamo all’amministrazione di attivarsi per posizionare i dossi nella frazione di San Castrese”. Non si è fatta attendere la replica del sindaco Silvio Sasso: “la competenza è della Provincia che dovrebbe provvedere e che invece si è limitata a dare semplicemente il nulla osta. Il Comune in ogni caso sta già lavorando per questo aspetto su tutto il territorio e non solo a San Castrese, ma è chiaro che la sollecitazione del consigliere Verrengia è inopportuna anche perché la Provincia di Caserta è guidata dalla sua stessa parte politica. Tanto per chiarezza e correttezza politico-istituzionale”.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pietravairano – Ecologia e Ambiente, Testa getta la spugna

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pietravairano – Vento di crisi in municipio, oggi il consigliere Gennaro Testa ha  presentato le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.