Ultim'ora

Alife – Truffe, giovane mamma lascia il carcere: deve accudire la sua bimba

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Alife –  Una giovane donna di Alife ha ottenuto i benefici degli arresti domiciliari dove scontare la pena derivante da una sentenza definitiva di 4 anni e tre mesi. Lo scorso giugno la donna fu arrestata e condotta in carcere. Ora è stata scarcerata perché il giudice ha concesso alla signora il beneficio previsto dalla legge che agevole le donne con figli più piccoli di tre anni. E’ stata accolta la richiesta degli avvocati difensori, Emanuele Sasso e Claudio Sgambato. Valentina De Vizio,è stata condannata per reati di truffe falso e ricettazione emesso dalla procura di Roma per una pena di 4 anni e tre mesi. Fatti commessi alcuni anni fa.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Sessa Aurunca – Tragedia a Piedimonte, l’ultimo viaggio di Antonio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Sessa Aurunca – Si sono svolti oggi pomeriggio, domenica 25 luglio 2021, di Antonio Palmieri, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.