Ultim'ora

Mondragone – Passerelle vandalizzate, da ombrelloni per bagnanti a oggetto di furto

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Mondragone (di Giovanna Cestrone) – Le passerelle per disabili installate in spiaggia quest’estate, sono state prima usate come ombrelloni personali e poi diventate oggetto di furto per qualcuno che ha avuto la squallida idea di rubarle. Concepite per rendere più agevoli e confortevoli le giornate in spiaggia delle persone diversamente abili, sono state però adibite ad aree ristoro e pennichelle pomeridiane. Ora, pare siano state addirittura smontate e rubate. Abbondano la rabbia e gli sfoghi dei cittadini sui social. La spiaggia di Mondragone per stagione balneare appena conclusa, era diventata più inclusiva. Erano state installate, infatti, due pedane interamente in legno, removibili subito dopo l’estate. Il loro scopo era quello di facilitare l’accesso alla spiaggia per tutti, specie per quanti si trovano in una condizione di maggiore fragilità. L’iniziativa, per una comunità più inclusiva, voluta dall’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Virgilio Pacifico e realizzata dai consiglieri comunali Alessandro Rizzieri e Titti Sciaudone, ha migliorato, oltre ogni barriera, i percorsi di accesso al mare e alla battigia, nell’ambito di azioni di tutela e salvaguardia del territorio che hanno l’obiettivo di riconciliare la popolazione con l’enorme risorsa ambientale di cui dispone la Città di Mondragone. Anche il materiale non era stato scelto a caso, il tutto nel rispetto dell’ambiente e delle persone.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Teano – Versano, acquedotto colabrodo. Da 6 giorni nessuno interviene

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Teano – Da circa una settimana una perdita nella condotta della rete idrica comunale riversa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.