Ultim'ora
sdr

TEANO – L’ultimo saluto al preside Licciardi, restano i suoi valori: famiglia, scuola e chiesa

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

TEANO (di Nicolina Moretta) – Si è svolto nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì cinque agosto 2019, l’ultimo saluto al preside Antonio Licciardi, nella piccola chiesetta della Madonna SS. del Carmine, in località Saliscendi, nel territorio del comune di Teano. Ma la chiesetta non ha potuto certo contenere la folla di ex alunni, insegnanti, amici, parenti e quanti hanno voluto porgere l’ultimo saluto a un uomo d’altri tempi, che ha trasmesso i valori fondanti della società civile e ha lasciato gli insegnamenti di quanto ha creduto e coltivato per tutta la vita: famiglia, scuola e chiesa. Valori che ha trasmesso prima ai suoi molteplici alunni, come professore di matematica nelle scuole di Riardo e Pietramelara; poi come Preside nelle scuole di San Felice a Cancello, Ailano e Marzano Appio. Da tutti ricordato con profondo affetto e stima. Per il suo funerale c’è stata persino la Protezione Civile di Teano a gestire due parcheggi  per la moltitudine di persone che hanno voluto dare l’estremo saluto al Preside Licciardi. Ha presieduto la Celebrazione Eucaristica don Luigi Migliozzi con altri sacerdoti e diaconi. Nell’omelia don Luigi ha detto: ”Non ci scoraggiamo – prendendo spunto dalla lettura di San Paolo ai Corinzi – Paolo riesce a racchiudere un mondo in due realtà: una esteriore, che si indebolisce; mentre quella interiore si rinnova, di giorno in giorno. Mentre il Preside si affaticava nella malattia, era sempre più positivo. C’è un qualcosa che ci fa andare avanti. Ci sono realtà invisibili che possono essere gli insegnamenti che la persona cara ci lascia o realtà invisibili come la vita eterna. Antonio ha vissuto la fede anche concretamente, con l’attaccamento a questa chiesa ed è questo l’insegnamento che Antonio ci lascia. Antonio non ci è stato strappato, ma colto come un frutto maturo. Ora continua a pregare per noi, nell’Eternità, nella Casa di Dio, di Colui che ci vuole donare la sua stessa vita. In questo giorno di commiato dobbiamo capire che con la morte non finisce tutto. La nostra cittadinanza è nei Cieli, per l’incontro con Gesù Cristo, che è morto e risorto per noi.”
Al termine della Celebrazione sono stati letti due missive del sindaco di Teano, Dino D’Andrea, e del sindaco di Riardo, Armando Fusco, che facevano soprattutto riferimento alle doti del preside Licciardi che ha formato intere generazioni con umanità e professionalità.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Pietramelara – Coronavirus, rientra dalla Francia insieme al virus: 20enne positivo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pietramelara – Era andato in Francia per un viaggio di piacere. E’ tornato ieri ed …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.