Ultim'ora

NAPOLI – AgroSud, la biennale dell’agricoltura

NAPOLI – Tutto pronto per la quarta edizione di Agrosud. Esposizione di attrezzature, nuove varietà orticole, tecnologie dell’industria casearia, fonti energetiche rinnovabili, convegni specializzati e un intero padiglione occupato da cento capi di bestiame razza bufala mediterranea. Tutto questo lo si trova nella fiera biennale dedicata alle tecnologie ed innovazioni applicate al settore agricolo e zootecnico, in programma dall’1 al 3 marzo a Napoli, presso la Mostra d’Oltremare, sviluppandosi su di una superficie espositiva di oltre 10mila metri quadrati. L’edizione 2013 di AgroSud riafferma la volontà di portare avanti il progetto che nel corso di quattro edizioni biennali ha dato vita a un evento fieristico di profilo nazionale, ma anche fortemente radicato nel territorio. Quattro i padiglioni espositivi di Agrosud ZootechMed, Ortomed, Silc e AgroEnery. Si conferma un momento di grande coinvolgimento per gli addetti al settore l’esposizione di capi bufalini la VII mostra nazionale italiana della bufala mediterranea, evento unico in Italia. Il comparto zootecnico e quello lattiero- caseario mantengono il trend positivo e le aree espositive ZootechMed e Silc (Salone dell’industria lattiero-casearia), rappresentano una piazza imprescindibile per gli incontri tra le maggiori aziende produttive italiane e il mondo degli allevatori. Il settore ortofrutticolo, in esposizione nel padiglione Ortomed ad AgroSud 2013, è il risultato di una scelta per favorire lo sviluppo delle aree produttive campane e centro meridionali. “Consapevoli della qualità e quantità di produzioni ortofrutticole locali – afferma il presidente Agrosud Salvatore Bonavita – siamo impegnati nella realizzazione di un nuovo marketplace internazionale per favorire l’incontro tra le aziende nazionali e locali e buyers (ovvero responsabili acquisti, intermediatori, import-export), non solo in scenari esteri, ma nei luoghi simbolo della produzione ortofrutticola intessendo, in tal modo, un più stretto legame con il territorio di origine”. Altra novità per quest’edizione è la partnership tra le Fiere Agrosud e EnergyMed per dare avvio a “una coalizione sempre più forte che accrescerà i nostri comuni obiettivi quali la promozione di settori merceologici affini: zootecnie, energie rinnovabili, turismo sostenibile”– come spiega Michele Macaluso, direttore di Anea, Agenzia napoletana energia e ambiente, organizzatrice di EnergyMed in programma dal 11al 13 aprile 2013. Una scelta che permetterà di mettere a punto un network di estremo interesse sia per gli organizzatori sia per le aziende espositrici che avranno, così, la possibilità di raddoppiare la propria visibilità, i propri contatti, le opportunità di incontro e, di conseguenza, il proprio business in esposizione nel padiglione AgroEnergy. Attesi al taglio del nastro, alle 11 di venerdì 1 marzo, il presidente della Commissione Agricoltura Paolo Russo e l’assessore all’Agricoltura regione Campania Daniela Nugnes.

La fiera sarà aperta solo agli addetti al settore da venerdì a domenica ore 9:00 – 18:30. Info su www.fieraagrosud.it e  info@fieraagrosud.it oppure allo (+ 39) 081.2580367 Ufficio Stampa Nadia Maria Nacca (+39) 349 4637967 nadia.nacca@gmail.com

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Roccamonfina – “Guerra” delle castagne, la rappresaglia dei proprietari: spaccati i finestrini delle auto in sosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.