Ultim'ora

Gioia Sannitica – Municipio, il “film” di Raccio per l’addio alla fascia tricolore. Tanta “dinamite” con una “miccia” troppo piccola

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Gioia Sannitica –  Due sposini sono in camera per la prima notte di nozze. Lei è seduta sul letto e guarda il marito che parte con uno spogliarello molto sensuale. Toglie la camicia e mostrando i muscoli dell’addome alla moglie, dice: guarda quanta dinamite. Poi toglie il pantalone e mostrando i muscoli delle gambe ripete: guarda quanta dinamite. La giovane moglie ammira il marito che continua a spogliarsi togliendo anche la biancheria intima. A questo punto, prima che l’uomo possa pronunciare una sola parola, la donna esclama: amore mio, tutta questa dinamite con una miccia così piccola!
Una storiella che sembra adattarsi benissimo alla sceneggiata in stile hollywooddiano andata in “onda” a Gioia Sannitica, la sera dello scorso 24 maggio, con cui l’ex sindaco Michelangelo Raccio ha inteso salutare la cittadinanza. Più che altro quello di Raccio è sembrato un saluto alla fascia tricolore.  Ma lo ha fatto in grande stile, realizzando anche un video in cui tutto appare chiaro. Luci, suoni, applausi, abbracci, recite, tutto studiato nei minimi dettagli, tutto organizzato alla perfezione per appagare la voglia di protagonismo dell’ex fascia tricolore e probabilmente per colmare un vuoto troppo grande nell’amino di Raccio. Commoventi le recite – come quelle di due scolarette alla fine dell’anno scolastico – di Natascia Marra e Luciana Cappella. Davvero brave.
Quella di Raccio è stata, senza ombra di dubbi, una esibizione di potenza. E qui tutto sembra collimare perfettamente con la storiella dei due sposini: tanta dinamite con una miccia cortissima. Tanto corta che Raccio non è riuscito a formare una lista per difendere la fascia tricolore che ha dovuto cedere, senza combattere, al suo storico nemico Giuseppe Gaetano. E’ tutta una questione di dinamite e di una miccia troppo corta. Nella vita, troppo spesso, è questione di “misure”.

Guarda il video della festa d’addio di Raccio

Guarda anche

SCUOLA e CORONAVIRUS – Il Governo ci ripensa: niente DAD con un solo contagiato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Non verrà attuata la didattica a distanza in caso di un solo positivo in classe. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.