Ultim'ora

Casapulla – Furto in chiesa: rubate statue, tele e altri oggetti di valore

Casapulla – Scoperto casualmente un furto nella cappella gentilizia, dedicata alla Concezione di Maria Santissima e San’Antonio Abate. La cappella è annessa ai palazzi nobiliari di proprietà dell’antica famiglia dei notai Di Caprio. E’ gestita dalla confraternita dell’Addolorata, una delle cinque che affiancano la chiesa madre. La cappella era già stata dichiarata inagibile, ma a causa del maltempo di questi giorni, sono cadute delle tegole e dei calcinacci. I residenti hanno allertato i membri della confraternita che, una volta giunti sul posto, hanno scoperto il furto. I ladri sono riusciti a trafugare molti oggetti di grande valore storico e artistico: tele del ‘700, statue lignee raffiguranti vari santi e candelabri. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco ed i carabinieri della stazione di San Prisco. Domani mattina, insieme  a Mons. Andrea Monaco, titolare della parrocchia su cui insiste la Cappella, presenteranno denuncia alle forze dell’ordine, completando l’elenco del materiale rubato in base all’inventario.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su Dragonis

Guarda anche

Dragoni – Auto fuori strada, l’ambulanza si fa attendere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.