Ultim'ora

Capua – Accademia Palasciania: il 28 maggio due eventi per celebrare il bicentenario dell’«Infinito» di Leopardi,

Capua – A Capua e dintorni, dal 28 maggio al 27 luglio 2019, l’Accademia Palasciania terrà il XIII festival-laboratorio palascianiano di scienza, filosofia, poesia, arti varie, gioco e umana armonia “La selva infinita”: nove incontri a ingresso gratuito, sette dei quali consisteranno in altrettante lezioni-spettacolo integrate da momenti di laboratorio ludico, affettivo, biografico e teatrale cui chiunque potrà partecipare, mentre il quinto e l’ultimo incontro saranno, rispettivamente, una lettura poeticae la «festa di fine anno accademico dell’Accademia meno accademica del mondo». Il nuovo festival-laboratorio sarà un «viaggio silvestraordinario» fra boschi stregati e orti paradisiaci, onirici mostri interiori e metafisiche stelle polari, svolte catastrofiche e illuminazioni salvifiche; fra mito e vita, eros e phobos, logos e ludus, con tanto di esplorazioni immaginarie del nostro mondo psichico e improvvisazioni da teatro della fiaba. Difatti al termine del precedente festival-laboratorio, “Ortelius Room”, si è tenuto un sondaggio su quale delle sue diciotto lezioni-spettacolo si sarebbe potuta ampliare a costituire il successivo; e la scelta è caduta su “Nel punto x del cammin di nostra vita”, che recava come sottotitolo “Ognuno ha in cuore la sua selva oscura”. Dato il tema silvestre, col sopraggiungere dell’estate gli incontri si terranno generalmente all’aperto. I partecipanti stessi potranno proporre, di settimana in settimana, nuove sedi provviste di giardino o con vista su una pendice boscosa. Ancóra in interni invece la puntata n. 1, “Il confine impossibile”, che si terrà in collaborazione con Cose d’Interni Libri alle ore 18.30 di martedì 28 maggio – duecentesimo anniversario della più celebre poesia di Giacomo Leopardi, “L’infinito” – nella sede della libreria (Capua, corso Gran Priorato di Malta 88). Consisterà in una lezione-spettacolo di Marco Palasciano, e sarà seguìta alle ore 19.30 da un altro incontro anch’esso legato a “L’infinito”:“Infinito Leopardi”, a cura di Mariastella Eisenberg, ospiti i poetiFloriana Coppola, Davide Cuorvo, Ketty Martino, Anna Mozzi, Raffaele Urraro e il gruppo Estreme Congiunzioni, a preludio della XIV edizione di “Capua il Luogo della Lingua Festival”.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Riardo – Sindaco con volto tumefatto, cosa è accaduto a Fusco?

Riardo – Questa mattina il sindaco Armando Fusco, da pochi giorni rieletto alla guida del …

Non sei abilitato a copiare il contenuto di questa pagina che è protetto dalle leggi sul diritto d'autore.