Ultim'ora

Sparanise – Il ritorno di Martiello è  pirotecnico: fra malox, supposte e “vriccilli”. Quando la classe non è acqua

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Sparanise – “Più malox e più supposte per tutti”, si potrebbe sintetizzare così, parafrasando il comico Albanese nel famoso film Cetto La Qualunque, il “simpatico” siparietto di cui  sono stati protagonisti ieri il sindaco Salvatore Martiello, il suo assessore Eliana Veltre e qualche cittadino che non ha volturo perdere l’occasione per mettere in mostra tutta la propria “saggezza”. Tutto pubblicamente, chiaramente, attraverso i social. Eliana Veltre, sicuramente donna di cultura e di raffinate maniere, scrive: “…. Sindaco di Maalox ne abbiamo?”
Martiello risponde “… abbiamo amici che neanche sappiamo che finchè va bene ci leccano il culo. E poi abbiamo casse di Malox per pettinarci lo stomaco”.
La replica di Veltre è pungente: “mo ci togliamo tutti i vriccilli”.
Un cittadino aggiunge: “oltre al maalox aggiungerei qualche supposta”.
La classe non è acqua così come i “vriccilli” non sono bruscolini. Insomma, per Sparanise sembrano profilarsi tempi infuocati. E la prima prova potrebbe arrivare dal prossimo consiglio comunale quando la fascia tricolore si troverà, per la prima volta dopo il suo arresto, faccia a faccia con Antonio Merola, autore della denuncia che ha determinato, tre mesi fa, l’arresto del sindaco Martiello. Riuscirà Veltre a togliersi tutti i “vriccilli”?

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

ELEZIONI POLITICHE – Presentati 101 simboli: dal Partito della Follia a Italiani con Draghi

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Sono stati presentati i simboli – ben 101 – per le prossime elezioni politiche previste …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tredici − undici =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.