Ultim'ora

Piedimonte Matese – Ambito Sociale, vita indipendente: operatori senza paga da cinque mesi. Indice contro Di Lorenzo

Piedimonte Matese – Che fine hanno fatto i soldi destinati agli operatori impegnati nel progetto “vita indipendente”? Che fine ha fatto l’accordo raggiunto in regione con l’assessore Sonia Palmeri? Perché la politica non riesce mai ad andare oltre gli annunci?
“La storia continua, per coloro che non sono informati, vi spiego in poche parole! Esiste in progetto chiamato vita indipendente, noi disabili veniamo assistiti da questi angeli, tre ore al giorno, per cinque giorni a settimana. Sono cinque mesi che questo progetto procede, però sono pure cinque mesi, che le nostre assistenti, non ricevono lo stipendio. Non hanno mai percepito un solo centesimo in ben cinque mesi di lavoro. Chi sono i responsabili?
I signori dell’ambito C/4 di Piedimonte Matese! In primis il presidente dell’Ambito, Luigi Di Lorenzo. Lui avrebbe dovuto trovare una soluzione, invece sta solo perdendo e prendendo tempo, senza arrivare a nulla. Ditemi voi se è logico che delle lavoratrici, non debbano percepire il loro stipendio?
Dove sono questi soldi, per quale motivo non ci sono più? Sto organizzando una class action, contro il presidente e la responsabile dell’ambito C/4 di Piedimonte Maltese, credo che sia ora di finirla e di vederci chiaro!”.
E’ questo il messaggio affidato ai social di un utente dell’Ambito stufo della burocrazia e dell’inefficienza politico amministrativa.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Dragoni – Auto fuori strada, l’ambulanza si fa attendere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.