Ultim'ora

Sessa Aurunca – La tribuna della sessana intitolata a Orabona. Il sindaco: Franco in vita ha conquistato tutti (il video)

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Sessa Aurunca (di Armando Cappelli) – La tribuna della sessana intitolata a Franco Orabona. Una cerimonia emozionante quella che si è tenuta oggi pomeriggio nello stadio Prassino a Sessa Aurunca. L’amministrazione  comunale ha voluto intitolare la tribuna della sessana al presidente Franco Orabona, prematuramente scomparso lo scorso sabato. (guarda il video)
La cerimonia è iniziata con il discorso  del dirigente della squadra, Giancarlo Filippelli: “Un gesto che nessuno di noi avrebbe voluto compiere sebbene esso sia un atto di inconfutabile affetto e gratitudine  che questa città vuole oggi tributare a un suo figlio. Di solito certi riconoscimenti intervengono a distanza di mesi,  addirittura di anni dalla scomparsa, oggi invece a distanza da poco più di una settimana, siamo qui a celebrare la memoria ancora viva di Franco Orabona, nostro presidente, amico, uomo di grande sensibilità sociale. Lo facciamo in occasione dell’ultimo incontro casalingo della sua Sessana, nel suo impianto sportivo. Questo stadio che per tanti anni egli aveva agognato di inaugurare. Ce l’aveva finalmente fatta a vedere qui esposti i colori giallo blu. Quei colori che portava nel cuore e che ha trasmesso a tutti noi, suoi figli. Oggi sono certo che Franco e qui tra noi, sembra di scorgerlo  sulla tribuna di fronte quella degli ospiti, dove lo abbiamo visto fino agli ultimi suoi giorni camminare su e giù nervosamente per il risultato della sua squadra”. (guarda il video)
Il microfono è passato al primo cittadino Silvio Sasso:  “ È un bel momento che avremmo volentieri evitato per avere Franco ancora qui tra noi. Subito lunedì abbiamo deciso di fare questo gesto e martedì lo abbiamo reso pubblico. È stata una decisione doverosa è pienamente condivisa. Abbiamo sentito intorno a noi una commozione generale. Franco in vita, con il suo comportamento generoso ha conquistato tutti. In questo brutto momento ha ritrovato un affetto che per la verità in vita non gli era mai mancato. Franco ci lascia un esempio come Sessano, come cittadino impegnato per la sua Sessana e mai coinvolto in polemiche. Ognuno di noi si lancia  spesso in polemiche,  Franco invece ha sempre voluto costruire. Abbracciamo tutta la sua famiglia, la sua signora ed i suoi figli e porteremo sempre avanti questa opera che è in loro ma in tutti noi”. I figli con la moglie hanno poi scoperto la targa davanti alla tribuna che da oggi porta il nome del loro amato Franco Orabona.

Guarda il video

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Napoli – Quartiere Miano, ex birrificio restituito alla cittadinanza: istituita area verde

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Napoli (di Leopoldo Cerullo) – Nella VII Municipalità appartenente al Comune di Napoli sono racchiusi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.