Ultim'ora

VAIRANO PATENORA / PIETRAVAIRANO – Bufalo Kill, il debutto discografico con “Be Be Bleah!

VAIRANO PATENORA / PIETRAVAIRANO – Domani esce il debutto discografico del trio casertano Bufalo Kill, a curare la pubblicazione è la prestigiosa label romana Yorpikus Sound (www.yorpikus.com) già talent scout di band come Bud Spencer Blues Explosion e Frank Sent Us.  “Titolo del debut-album “Be Be Bleah!”. Il titolo deriva dal modo in cui mia figlia minore – afferma Alfred K Parolino – rifiuta disgustata qualcosa che non le piace. Questo rifiuto riguarda anche la solitudine di un artista che si rifugia nella creazione personale di realtà fatte di suoni e luoghi in cui scatenare la propria rabbia e il proprio malessere.” Il blues è tristezza che cura la tristezza in fondo. Siamo nati  in una provincia – spiegano i tre componenti della band –  nota in passato come Terra Di Lavoro e che oggi, purtroppo, tutti conoscono col nome di Gomorra. Il calore e l’energia, il sangue e la violenza che hanno contraddistinto la nostra terra negli ultimi anni, sono gli elementi che hanno ispirato questo progetto. Tutti e tre proveniamo da esperienze musicale diverse ma abbiamo una cosa in
comune: ricerchiamo l’essenziale, non amiamo il superfluo”. Il nome del gruppo si rifà,  provocatoriamente, al triste destino dei cuccioli maschi di bufalo –  che avendo carni poco pregiate e non producendo latte – vengono uccisi appena nati. Metafora di una provincia, e più in generale di una società,  che concede poco spazio ai propri figli per emergere. Proprio una delle tante stragi di bufalotti, portate alla luce dalle forze dell’ordine, ispirò la scelta del nome del gruppo. Il successo non si raggiunge senza sacrifici e senza l’impegno costante, per questo ogni sera servono ore di prove. Un garage nel centro storico di Pietravairano è stato trasformato in un perfetto studio di registrazione e sala prove dove i Bufalo Kill  trascorrono molto tempo delle loro serate alla ricerca della perfetta sintonia e di nuovi sound. Di giorno, invece, ognuno è immerso nel proprio lavoro perché, per ora, la musica, nonostante le grandi soddisfazioni, non riesce a garantire indipendenza economica. Il loro primo video è stato girato, dal regista Antonio Zannone, sempre nell’Alto Casertano, a Tora e Piccili – paese famoso nel mondo per le Ciampate del Diavolo – con la partecipazione spontanea di tutta la cittadinanza. Diventa realtà il sogno di tre giovani musicisti di Terra di Lavoro: Alfred K Parolino di Vairano Patenora, Gianni Vessellas di Pietravairano e Tony Franzini di Marzano Appio.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

ROCCAROMANA – Ladri a casa di un finanziere, rubato anche il cane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.