Ultim'ora

Alife – Elezioni, scrutatori nominati illegalmente. La minoranza: “Si confonde l’amministrare con il comandare”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Alife – Incredibile, siamo nel Guinness dei primati. Non era mai avvenuto nella storia delle amministrazioni pubbliche italiane che due componenti di una commissione elettorale formata da quattro membri, nel caso specifico il Sindaco Di Tommaso e il consigliere Simonelli, procedessero da soli, alla designazione degli scrutatori per le Elezioni Europee 2019, mediante un sorteggio telematico non previsto dalla legge (sorteggio che può essere solo “preselettivo”, e non definitivo come è avvenuto, e che non potendo essere imposto per legge si può espletare solo se approvato ad unanimità da tutti i componenti della Commissione elettorale). I due membri di maggioranza della Commissione hanno designato gli scrutatori da soli con un metodo illegittimo, senza il quorum necessario per le operazioni di voto, in un momento successivo all’abbandono della seduta da parte degli altri due componenti della commissione che erano in disaccordo sul sorteggio telematico mancante dell’algoritmo che ne avrebbe garantito l’imparzialità, ma cosa ancora più incredibile hanno proceduto in assenza del Segretario comunale che doveva attestare la legittimità del procedimento e verbalizzare le operazioni di votocome prevede la legge (Segretario che non può essere sostituito da un delegato nei Comuni al di sotto dei 10.000 abitanti). Siamo stati costretti a proporre un ricorso articolato al Prefetto di Caserta di 11 pagine dove sono contenuti tutti i rilievi di illegittimità delle procedure adottate e dove è allegato anche il verbale della seduta contestata. Cose che accadono solo nel Comune di Alife. I ricorrenti consiglieri comunali del Comune di Alife Avv.Vincenzo Guadagno, Avv.Alessandra Pasqualetti, Dott.ssa Gabriella Macchiarelli, Ing.Gianfranco Di Caprio, Dott.SalvatoreCirioli                         

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Riardo – Coronavirus, alunno delle elementari contagiato: 16 bimbi in quarantena

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Riardo – Un bimbo, alunno della scuola elementare del paese, è risultato positivo al Coronavirus. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.